Food Food Civiltà del bere

Matrimoni d’autore 7. Collepiano di Arnaldo Caprai con gli chef Francesco Benedetti e Valeriano Federici

Matrimoni d’autore 7. Collepiano di Arnaldo Caprai con gli chef Francesco Benedetti e Valeriano Federici

Collepiano Sagrantino di Montefalco Docg 2006 con sformatino di patate e funghi con fonduta di reggiano e tartufo nero

CAP 1 MM60 SCONTVersione elegante di un vitigno che regala vini importanti, ma che va tenuto a freno per la naturale potenza dei tannini. L’esposizione in collina, la limitata produzione per pianta e la lunga maturazione in barrique servono a tale scopo e permettono un risultato che per morbidezza e velluto ben accompagna le sensazioni un po’ grasse e saporose del piatto; meglio se servito a 18-20 °C.

AUTORE: Arnaldo Caprai
Montefalco (Perugia) – 0742.37.88.02

La ricetta:

Per 6 persone. Tempo di preparazione 1,30 ore. Per lo sformatino: ✦ 500 g di patate rosse pelate di Colfiorito ✦ 50 g di cipolla bianca di Cannara ✦ 200 g di porcini freschi ✦ 70 g di parmigiano grattugiato ✦ 100 g di latte fresco intero ✦ 3 albumi ✦ 20 g di olio extravergine di oliva ✦ 20 g di brodo vegetale in polvere
Per la fonduta: ✦ 200 g di latte fresco intero ✦ 200 g di ricotta vaccina ✦ 150 g di parmigiano reggiano grattugiato ✦ 80 g di tartufo nero ✦ sale ✦ olio extravergine di oliva

CAP 2 MM95In un tegame rosolare la cipolla tritata nell’olio, aggiungere le patate a dadini, incoperchiare e cuocere a fuoco lento per una mezz’oretta, fino a che le patate si siano in parte disfatte. Aggiungere i porcini a piccoli pezzi e continuare la cottura per circa un quarto d’ora. Togliere dal fuoco, lasciar intiepidire, aggiungere il latte, il parmigiano grattugiato, gli albumi e il brodo in polvere, che sostituisce il sale, amalgamando bene gli ingredienti. Ungere con poco olio extravergine 6 stampini, riempirli col composto e cuocerli in forno a bagnomaria per circa mezz’ora a 180 °C, fino a quando non abbiano preso un po’ di consistenza e di colore. Preparare la fonduta versando il latte in una casseruola e unendovi la ricotta setacciata e il parmigiano grattugiato. Scaldare a fuoco basso, aggiungere 30 g di tartufo nero grattugiato e un pizzico di sale. Frullare col mixer a immersione per rendere omogenea e vellutata la fonduta. Servire lo sformatino ricoperto dalla fonduta ben calda e guarnito con fettine di tartufo nero e un filo di olio extravergine.

CAP 3 MM80Francesco Benedetti e Valeriano Federici

Pur proveniendo da due scuole di vita diverse: uno è autodidatta, l’altro si è diplomato alla scuola alberghiera, si combinano perfettamente ai fornelli, animati dal desiderio di far uscire dalla cucina piatti saporiti, dalle migliori materie prime del territorio.

LA CANTINA
Spello (Perugia) – via Cavour 2 – 0742.26.51.775
Riposo: lunedì e a pranzo (tranne sabato,
domenica e prefestivi)
www.lacantinadispello.com

Matrimoni d’autore 1. Braide Alte di Livon con lo chef Alessandro Gavagna

Matrimoni d’autore 2. Guido Berlucchi con lo chef Gennaro Esposito

Matrimoni d’autore 3. Lido 1932 di Bellussi con lo chef Carlo Cracco

Matrimoni d’autore 4. Lo spumante 075 carati della Martellozzo con lo chef Nicola Portinari

Matrimoni d’autore 5. Le Poiane di Bolla con lo chef Corrado Fasolato

Matrimoni d’autore 6. Vino Nobile di Montepulciano Riserva di Saiagricola Fattoria del Cerro con lo chef Antonio Buchicchio

Matrimoni d’autore 8. Chianti Classico Riserva del Castello di Querceto con gli chef Lorenzo Falciani ed Enrico Boaretto

Matrimoni d’autore 9. Cresasso di Zenato con lo chef Gaetano di Costanzo

Tag: , ,

© Riproduzione riservata - 17/12/2010

Leggi anche ...

Salumi d’Italia: coppa o capocollo, due nomi per un insaccato unico
Food
Salumi d’Italia: coppa o capocollo, due nomi per un insaccato unico

Leggi tutto

A Identità Golose 2022 la ristorazione del futuro. Sempre più verde e consapevole
Food
A Identità Golose 2022 la ristorazione del futuro. Sempre più verde e consapevole

Leggi tutto

Le posate? Una storia moderna
Food
Le posate? Una storia moderna

Leggi tutto