vitigni autoctoni della Puglia

La vite di Susumaniello va attesa 10 anni
Dall'Italia
La vite di Susumaniello va attesa 10 anni

Il Susumaniello, dapprima ritenuto originario della Dalmazia, è Leggi tutto

Storica Verdeca, valorizzata in purezza
Dall'Italia
Storica Verdeca, valorizzata in purezza

Coltivata storicamente nelle province di Taranto e Bari, Leggi tutto

Pampanuto in versione orange
Dall'Italia
Pampanuto in versione orange

Il Pampanuto, rara cultivar presente solo nell’entroterra barese, Leggi tutto

Missione Ottavianello
Dall'Italia
Missione Ottavianello

La rinascita dell’Ottavianello si deve soprattutto all’azienda Carvinea Leggi tutto

Il Moscatello selvatico ha un solo padrone
Dall'Italia
Il Moscatello selvatico ha un solo padrone

Il Moscatello Selvatico è una rarità pugliese c Leggi tutto

La duplice veste del Minutolo
Dall'Italia
La duplice veste del Minutolo

Il (Fiano) Minutolo pugliese, che non ha nulla Leggi tutto

L’autoctono Marchione si esalta con il metodo Martinotti
Dall'Italia
L’autoctono Marchione si esalta con il metodo Martinotti

Il Marchione è un possibile incrocio tra Montonico Leggi tutto

Un passito per rilanciare la Malvasia nera di Brindisi
Dall'Italia
Un passito per rilanciare la Malvasia nera di Brindisi

«Il vitigno che prediligo è la Malvasia nera Leggi tutto

Francavidda e Impigno, due chicche di Ostuni
Dall'Italia
Francavidda e Impigno, due chicche di Ostuni

Tra i vitigni autoctoni più curiosi del panorama Leggi tutto

Il Tuccanese, un’uva dall’origine incerta
Dall'Italia
Il Tuccanese, un’uva dall’origine incerta

Dapprima si pensava che il Tuccanese potesse esser Leggi tutto

Bombino nero, buono in rosa
Dall'Italia
Bombino nero, buono in rosa

Il Bombino nero, la cui culla è l’area Leggi tutto

Bianco d’Alessano, tra i primi a essere innestato
Dall'Italia
Bianco d’Alessano, tra i primi a essere innestato

Il Bianco d’Alessano, oggi coltivato soprattutto a Martina Leggi tutto