Degustazioni Degustazioni Aldo Fiordelli

Chianti Lovers & Rosso Morellino. Debutta l’annata 2022, calda e dal frutto generoso

Chianti Lovers & Rosso Morellino. Debutta l’annata 2022, calda e dal frutto generoso

La Fortezza da Basso di Firenze ha ospitato l’Anteprima congiunta del Consorzio del Chianti e del Morellino di Scansano. Più di 400 etichette, oltre 120 Cantine e un’affluenza stimata intorno ai 1.500 visitatori, tra professional e wine lover. Ecco com’è andata.

En primeur all’insegna della rotondità quella di Chianti e Morellino. Sono state circa 1.500 le persone che hanno partecipato all’Anteprima 2023 – Chianti Lovers & Rosso Morellino, tenutasi alla Fortezza da Basso di Firenze lo scorso 12 febbraio.

La soddisfazione dei presidenti dei due Consorzi toscani

«Due annate davvero speciali. Il Chianti 2022 e il Chianti Riserva 2020, infatti, sono due prodotti di ottima qualità; come Consorzio, al fianco dei produttori, siamo molto orgogliosi di poterli condividere con il nostro pubblico più affezionato. Questa Anteprima è per noi una giornata di festa», ha commentato il presidente del Consorzio Vino Chianti Giovanni Busi.
«Arriviamo a questa edizione di Chianti Lovers e Rosso Morellino come una denominazione che sempre di più è percepita tra quelle di riferimento del vino toscano», ha dichiarato Bernardo Guicciardini Calamai, presidente del Consorzio Morellino di Scansano Docg. «Registriamo un crescente indice di gradimento dei consumatori, che ha portato a consolidare il posizionamento del Morellino di Scansano anche sul canale Horeca».

Chianti Lovers & Consorzio Morellino
Più di 1.500 persone hanno affollato l’Anteprima Chianti Lovers & Rosso Morellino negli spazi della Fortezza fiorentina

Annate calde e vini morbidi, dal frutto generoso

Per l’ottava edizione oltre 120 aziende del territorio hanno proposto ai Chianti Lovers più di 400 etichette tra Chianti Docg e Morellino di Scansano. Oltre 250 giornalisti accreditati e numerosi operatori del settore che hanno avuto modo di approfondire la conoscenza delle Cantine presenti. A dare un ulteriore tocco di colore alla giornata ci hanno pensato gli Sbandieratori dei Borghi e Sestieri Fiorentini di Figline Valdarno, che hanno proposto ai presenti una brillante performance e una sfilata tra gli spazi della storica Fortezza fiorentina. 
Entrambe le denominazioni sono arrivate con vini molto morbidi, incentrati sul frutto spesso anche generoso per via delle annate calde, sia la 2021 sia la 2022. Fattori che hanno da una parte accentuato il carattere già noto del Morellino e dell’altra hanno arrotondato il più asciutto Chianti Docg. Non un male per prodotti con l’ambizione di essere fruiti nel breve termine con facilità. Nei campioni più ambiziosi o nelle Riserve, si trova un maggiore equilibrio; ma si percepiscono anche le ruvidità di tannini non sempre maturi con annate sempre più siccitose e precoci.

Partecipazione ed entusiasmo da parte del pubblico

Successo per il format aperto al pubblico.
«Il tradizionale format dell’Anteprima 2023 – Chianti Lovers & Rosso Morellino si conferma essere una certezza nel panorama degli eventi vitivinicoli del nostro territorio», ha spiegato il presidente del Consorzio Vino Chianti Giovanni Busi. «Anche questa ottava edizione è stata un successo sia dal punto di vista della partecipazione, sia dell’accoglienza dei prodotti portati in degustazione. L’alta qualità delle etichette è stata percepita e apprezzata dagli operatori, ma anche dal pubblico. Non possiamo che essere soddisfatti». 
«Anche quest’anno ci siamo ritrovati con grande soddisfazione ed entusiasmo per presentare le nuove annate del Morellino di Scansano annata 2022 e Riserva 2020», gli fa eco Bernardo Guicciardini Calamai, presidente del Consorzio di Tutela Morellino di Scansano Docg. «È stato un evento vibrante e partecipato nel quale abbiamo condiviso e commentato con la stampa e gli appassionati lo stile inconfondibile e le peculiarità delle nuove annate del Sangiovese che si affaccia sulla costa toscana. Chianti Lovers & Rosso Morellino è sempre di più un appuntamento per noi importante per confrontarci con tutti gli amici del Morellino, quelli che amiamo chiamare e considerare i nostri ambasciatori».

Foto di apertura: all’anteprima erano presenti gli Sbandieratori dei Borghi e Sestieri Fiorentini di Figline Valdarno

Tag: , , ,

© Riproduzione riservata - 27/02/2023

Leggi anche ...

I Luoghi di Suavia, l’esaltazione di un grande terroir
Degustazioni
I Luoghi di Suavia, l’esaltazione di un grande terroir

Leggi tutto

I primi 500 anni di Villa Calcinaia
Degustazioni
I primi 500 anni di Villa Calcinaia

Leggi tutto

Il Bricco di Pio Cesare compie 30 anni. Un Nebbiolo che ha segnato una svolta
Degustazioni
Il Bricco di Pio Cesare compie 30 anni. Un Nebbiolo che ha segnato una svolta

Leggi tutto