Un ricordo di Luciano Imbriani

Un ricordo di Luciano Imbriani

Luciano Imbriani ci ha lasciati. Ricorderemo sempre le sue  cortesi visite, il suo entusiasmo giovanile, mantenuto fino ai 90 anni. Eravamo davvero in calzoni corti quando ragazzi di bottega eravamo chini sulla tastiera, ed entrava lui in redazione, con passo felpato e proposte sempre nuove e coltissime. Quando Civiltà del bere, di cui il “dottor Imbriani” era collaboratore sin dagli esordi, intendeva pubblicare un pezzo intriso di storia e succulenti aneddoti, il primo nome ad emergere era il suo, Luciano Imbriani, decano dei giornalisti enoici (come gli piaceva rimarcare). È stato tra i primi collaboratori della nostra testata e per quasi quarant’anni abbiamo costantemente pubblicato i suoi contributi. Glene saremo sempre grati. A nome di tutto lo staff dell’Editoriale Lariana un commosso abbraccio alla famiglia, a partire dalla moglie Gianna, sempre vigile sul suo Luciano.

In foto: a destra, con Fausto Coppi

luciano-imbriani-il-rum

Tag:

© Riproduzione riservata - 11/05/2015

Leggi anche ...

Il Verdello ha il “suo” sperimentatore
Dall'Italia
Il Verdello ha il “suo” sperimentatore

Così chiamato per il colore verdastro dell’acino anc Leggi tutto

Da Soldati e Veronelli  all’alba dell’era post-Parker
Dall'Italia
Da Soldati e Veronelli all’alba dell’era post-Parker

L’addio lavorativo di Parker segna l’inizio di una Leggi tutto

Dove cenare a Palermo. Le nuove mete gastronomiche
Dall'Italia
Dove cenare a Palermo. Le nuove mete gastronomiche

Quali sono le ultime novità della ristorazione (aperture, Leggi tutto