Dall'Italia Dall'Italia Jessica Bordoni

Quintessenz: la collezione dei migliori vini di Cantina di Caldaro

Quintessenz: la collezione dei migliori vini di Cantina di Caldaro

Se l’immagine enologica dell’Alto Adige gode di fama internazionale, il merito va a un illuminato gruppo di cooperative locali che hanno saputo investire sulla ricerca qualitativa e sullo sviluppo di un’identità vinicola profondamente legata al territorio. Tra queste, un posto d’onore spetta alla Cantina di Caldaro nell’omonimo comune a circa 15 chilometri da Bolzano, che dà il nome anche al più grande lago naturale altoatesino.

Una nuova linea votata all’eccellenza

Negli anni, gli estimatori dei vini sudtirolesi hanno imparato a conoscere molti vini iconici firmati Kaltern, come il Sauvignon blanc Castel Giovannelli, la Schiava e il Cabernet della linea Pfarrhof e il passito Serenade. Oggi il marchio sceglie di riunire i suoi fiori all’occhiello in un’unica nuova linea votata all’eccellenza di nome e di fatto: Quintessenz.

Nel calice le anime vinicole della Cantina

La collezione, presentata ufficialmente durante lo scorso Vinitaly, è il frutto di un connubio perfetto tra i vitigni più rappresentativi, i vigneti storici meglio esposti, ma anche il fattore umano, rappresentato dalla cura dei vignaioli e dalla professionalità del team di enologi capitanato da Andrea Moser. La gamma Quintessenz è formata da cinque vini per altrettante varietà che più di tutte rispecchiano l’identità della produzione della Cantina Caldaro, la finezza stilistica e la complessità definita dal terroir. Sul fronte dei bianchi troviamo il Pinot bianco e Sauvignon blanc, mentre la tradizione dei rossi è espressa dalla Schiava e dal Cabernet Sauvignon. Chiude il quintetto il passito da Moscato Giallo.

 

Da sinistra, Tobias Zingerle e Andrea Moser di Cantina di Caldaro

 

I 5 vini Quintessenz. Le nostre tasting notes (leggi tutto)

Il kellermeister Andrea Moser e il direttore generale Tobias Zingerle ci accompagnano nella degustazione tecnica delle nuove etichette, sottolineando le particolari condizioni pedoclimatiche e la speciale attenzione di chi lavora in vigna e in cantina. Leggi tutte le tasting notes

  • Quintessenz – Alto Adige Pinot bianco Doc 2016 leggi
  • Quintessenz – Alto Adige Sauvignon blanc Doc 2016 leggi
  • Quintessenz – Alto Adige Kalterersee Classico Superiore Doc 2017 leggi
  • Quintessenz – Alto Adige Riserva Cabernet Sauvignon Doc 2017 leggi
  • Quintessenz – Alto Adige Moscato Giallo Passito Doc 2014 leggi
Tag: , , ,

Leggi anche ...

Nei vini PuntoZero il riflesso dei Colli Berici
Dall'Italia
Nei vini PuntoZero il riflesso dei Colli Berici

Il bello di questa storia è che non Leggi tutto

Anche i rosati sanno invecchiare
Dall'Italia
Anche i rosati sanno invecchiare

Già parlare di bianchi invecchiati è arduo in Leggi tutto

La Vitovska nasce e matura nella pietra del Carso
Dall'Italia
La Vitovska nasce e matura nella pietra del Carso

La Vitovska è una varietà probabilmente originaria d Leggi tutto