Dal mondo Dal mondo Andrea Gabbrielli

L’Irvv di Palermo certificherà i vini di Malta

L’Irvv di Palermo certificherà i vini di Malta

Il Ministero delle risorse rurali della Repubblica di Malta ha affidato all’Istituto regionale della vite e del vino di Palermo (Irvv) il compito di occuparsi della certificazione dei vini Dop dell’isola,  compresa la commissione di degustazione per i controlli organolettici previsti dalla normativa.  Il contratto è stato firmato lo scorso 11 ottobre dal

Dario Cartabellotta

Dario Cartabellotta, direttore Istituto Regionale della Vite e del Vino

Direttore Dario Cartabellotta, dopo che l’istituto aveva vinto un bando di gara europeo. “ Si tratta di un prestigioso riconoscimento della professionalità e della competenza dell’Irvv” – ci ha dichiarato Cartabellotta – già impegnato con il Pon Italia – Malta  (vedi www.civiltadelbere.com/al-via-promed-la-vite-per-difendere-le-piccole-isole/)  finalizzato all’affermazione di un modello viticolo mediterraneo che tuteli le identità e le specificità. A Malta insieme agli affermati vitigni internazionali si propongono anche gli autoctoni, come la girgentina ( un’uva bianca che richiama l’antico nome di Agrigento. ndr)  che aumentano il grado di  affinità con la Sicilia”.  La Repubblica di Malta è  composto da un arcipelago di 316 km² che comprende, oltre all’omonima isola con l’ estensione territoriale maggiore, le isole di Gozo, Comino, Cominotto e Fifola . Malta è entrata nell’Unione Europea il 1° Maggio 2004.

 

Tag: ,

© Riproduzione riservata - 12/10/2011

Leggi anche ...

Ta’ Betta, i grands vins di Malta
Dal mondo
Ta’ Betta, i grands vins di Malta

Incontriamo la famiglia di Juanito Camilleri che, dopo Leggi tutto

Incontro con 6 produttori di Borgogna
Dal mondo
Incontro con 6 produttori di Borgogna

La Borgogna di Pellegrini. 6 produttori e 27 Leggi tutto

Cosa succede al vino italiano nel mercato Usa?
Dal mondo
Cosa succede al vino italiano nel mercato Usa?

Il vino italiano ha molto da offrire a Leggi tutto