Consorzio Lugana: il nuovo cda riconferma Montresor presidente

Consorzio Lugana: il nuovo cda riconferma Montresor presidente

Quello che si è appena concluso, è stato un mese ricco di novità per il Consorzio di tutela del Lugana Doc. Lo scorso 5 giugno a San Benedetto di Lugana (Verona) i soci dell’assemblea ordinaria hanno votato il nuovo Consiglio di amministrazione, che guiderà l’ente nel triennio 2010-13. Tredici i consiglieri eletti (sul totale di 25 che compongono la giunta), tra cui Massimo Sbruzzi, Giovanna Prandini e Alberto Zenato. Nella stessa giornata è stato designato anche il consiglio sindacale del Consorzio, con a capo Giorgio Albarello, e si è giunti a un’importante decisione: l’obbligatorietà della fascetta di stato per l’imbottigliamento della Doc Lugana.

Presidente e Vice Presidente Lugana

Il presidente Francesco Montresor e il vicepresidente Fabio Contato

Pochi giorni dopo, il 14 giugno, il nuovo Consiglio si è riunito per la nomina del presidente, decidendo per la riconferma a pieni voti di Francesco Montresor. Fabio Contato e Luigi Fraccaroli ricopriranno rispettivamente i ruoli di vicepresidente e tesoriere. «Il nuovo Cda dovrà affrontare scelte importanti e proporre continuità alle iniziative passate, per questo abbiamo in cantiere una serie di progetti che vogliono valorizzare il nostro magnifico territorio e la sua produzione», ha spiegato il presidente Montesor.

Tag: ,

© Riproduzione riservata - 01/07/2010

Leggi anche ...

Consorzio Chianti: 20-30 milioni di bottiglie in più nel 2025
Dall'Italia
Consorzio Chianti: 20-30 milioni di bottiglie in più nel 2025

“Trend del vino nei mercati Ue”: è Leggi tutto

Nasce l’Osservatorio Wine&Spirits di Federvini
Wine business
Nasce l’Osservatorio Wine&Spirits di Federvini

Federvini presenta le prime analisi dell’Osservatorio Wine &am Leggi tutto

Mercato vinicolo, previsioni 2019. La grande cautela
Wine business
Mercato vinicolo, previsioni 2019. La grande cautela

Inizio d’anno complesso per l’economia italiana, che ha Leggi tutto