Food Food Maria Cristina Beretta

Campionato italiano salami: il top di Lombardia e Veneto

Campionato italiano salami: il top di Lombardia e Veneto

Con l’incontro bresciano alla Castalimenti, la Scuola di Cucina di perfezionamento per professionisti, il Cis, Campionato italiano del salame naturale, organizzato dall’Accademia 5T è arrivato alla penultima tappa delle selezioni nazionali. In gara, una buona rappresentanza dei salumi della Lombardia e del Veneto, regione che nell’appuntamento dei primi di aprile a Pordenone, non ha potuto presentare alcuni prodotti perché troppo freschi per essere sottoposti al giudizio della giuria. Il regolamento prevede infatti che i produttori possano accedere a qualsiasi momento delle diverse selezioni. La scelta di fare le selezioni itineranti è voluta per facilitare la presenza dei produttori, che possono raccontare i loro prodotti e per la creazione di una giuria che abbia una cultura gastronomica legata al territorio, in grado di capire e rispettare profumi, gusti e tradizioni locali. Come, ad esempio, l’uso della carne di cavallo o di asino del Veronese, oppure del cinghiale per l’Appennino.

Guido Stecchi, presidente del Cis, spiega alla giuria, in prima fila, le modalità di votazione dei campioni

LA CLASSIFICA – Due allievi della Cast si sono prestati a pulire, spellare tagliare e porzionare i salumi con pazienza e impegno. Il preferito dalla giuria è stato il salame montanaro affumicato, da carni di bovino e suino dell’azienda Dimensione Carne di Piove di Sacco (Padova). Secondo in classifica la salsiccia pezzenta di maiale nero casertano di Masseria dei Trianelli di Ruviano (Caserta). Il terzo posto è dell’azienda La Malintesa di Soarza, a Villanova sull’Adda (Piacenza), con il salame all’aglio, si torna in Veneto per il quarto posto del salame nostrano di Tumiatti Graziano di Ariano nel Polesine (Rovigo) e infine in Lombardia con la “muletta”, un salame di grosso calibro, di Bressani Giovanni di Dovera (Crema).

LA FINALE DALL’8 AL 10 GIUGNO – L’ultima selezione si terrà il 14 a Montegioco (Alessandria) per il Piemonte, mentre si sono già svolte le semifinali di Toscana, Marche, Emilia-Romagna, Veneto, Trentino e Friuli Venezia Giulia, Molise, Umbria e Lazio, Calabria. Le finali si svolgeranno a Villa Erba di Cernobbio (Como): 8, 9 e 10 giugno, in concomitanza con la manifestazione Il CiboSano.

LE DEGUSTAZIONI DELL’ENOLUOGO – I salami finalisti del campionato saranno in degustazione a maggio all’enoluogo di Milano. Per informazioni: l’enoluogo, tel. 02.91.32.44.62, mail enoluogo@civiltadelbere.com, facebook.com/enoluogo.

Tag: , , , , , ,

© Riproduzione riservata - 13/05/2013

Leggi anche ...

Bottarga, ogni fettina è un concentrato di mare
Food
Bottarga, ogni fettina è un concentrato di mare

Leggi tutto

Salumi d’Italia: il prosciutto cotto e le sue varianti
Food
Salumi d’Italia: il prosciutto cotto e le sue varianti

Leggi tutto

La cucina? Non conosce barriere. 7 indirizzi per chi cerca una tavola multiculturale
Food
La cucina? Non conosce barriere. 7 indirizzi per chi cerca una tavola multiculturale

Leggi tutto