Campionato italiano salami: Toscana, Marche e Emilia-Romagna in finale

Campionato italiano salami: Toscana, Marche e Emilia-Romagna in finale

A Parma, all’interno del Campus universitario e nell’ambito del Corso di Laurea in Scienze Gastronomiche, sono stati eletti giovedì scorso i finalisti per le regioni Emilia Romagna, Toscana e Marche del Campionato italiano dei salami naturali (Cis).

Anche il salame lardellato parteciperà al Campionato nazionale

LE TOSCANE IL PRATICINO E BACCI AI PRIMI POSTI – Al primo posto si è classificata la finocchiona dell’azienda toscana Il Praticino, già vincitrice dell’anno scorso, seguita dalla mortadella con il lardo dell’azienda toscana Bacci, dal salame, ancora del Praticino, dal salame Verdiano e dal salame Antico dell’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense, del salame lardellato dell’azienda marchigiana Sandroni e del salame gentile dell’azienda romagnola Zavoli. Nella categoria dei salami “speciali”, che comprende prodotti a base di altre carni o di altre parti dell’animale, si  è classificato il salame di fegato (delicatissimo) della marchigiana Passamonti.

I PREFERITI DA MAIALE NERO DI RAZZA ANTICA – La curiosità di questa selezione in cui sono stati degustati una ventina di campioni, è il numero dei prodotti a base di razze antiche di maiale nero, in questi casi la Mora romagnola  e la Cinta senese.

ALTRE SEMIFINALI – Parma ha siglato così l’inizio della VIII edizione del Cis, la competizione organizzata dall’Accademia 5T per dar luce ad un prodotto di nicchia, realizzato con sincera passione e di maggior digeribilità. Il secondo incontro delle semifinali sarà il 22 a Pordenone, durante la manifestazione Cucinare,  per le aziende del Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Gli incontri delle semifinali per le rimanenti regioni proseguiranno in sedi sparse per la Penisola, anche per facilitare i compiti delle giurie che si confronteranno su prodotti dai gusti più vicini alla loro cultura gastronomica.

LE DEGUSTAZIONI DELL’ENOLUOGO – I salami finalisti di Parma sono in degustazione all’enoluogo da mercoledì 20. Per informazioni: l’enoluogo, tel. 02.91.32.44.62, mail enoluogo@civiltadelbere.com, facebook.com/enoluogo.

Tag: , , , , , , ,

© Riproduzione riservata - 19/03/2013

Leggi anche ...

L’irresistibile dolcezza del fico fresco
Food
L’irresistibile dolcezza del fico fresco

Leggi tutto

Salumi d’Italia: bresaola, mocetta e carne salada perfette per l’estate
Food
Salumi d’Italia: bresaola, mocetta e carne salada perfette per l’estate

Leggi tutto

Il Premio Mesa 2022 per i giovani chef attivi in Sardegna
Food
Il Premio Mesa 2022 per i giovani chef attivi in Sardegna

Leggi tutto