Food Food Maria Cristina Beretta

Campionato italiano salami: la sfida delle ventricine

Campionato italiano salami: la sfida delle ventricine

I salumi abruzzesi con una bella rappresentanza delle ventricine si sono sfidati assieme ai salumi del Molise, dell’Umbria e del Lazio nella semifinale del Cis 2013, il Campionato italiano del salame naturale organizzato dall’Accademia 5T. L’appuntamento con le squisitezze della norcineria del Centro Italia si è svolto ieri a Città Sant’Angelo, in provincia di Pescara, al nuovissimo complesso “EKK, Abruzzo in sintesi” che raggruppa un hotel a 4 stelle, un mercato tipico di prodotti alimentari regionali, un ristorante e un caffè, in occasione della prima edizione di Autentico nostrano, una due giorni di convegni degustazioni e arte dell’enogastronomia regionale, voluta dall’Associazione Ars cibandi (www.arscibandi.it).

6 CAMPIONI IN GARA – Erano sei le ventricine in concorso, e i produttori presenti hanno voluto servirle alla giuria di persona. Il salume dalla forma che ricorda una palla da baseball va infatti tagliato seguendo una certa procedura, essendo insaccato con pezzettoni grossi della parti più pregiate del maiale. Per l’Abruzzo è il salume della festa che si apre in occasioni importanti.

LA CLASSIFICA – Ed ecco la classifica dei finalisti di questa sessione. Al primo posto la ventricina del vastese dell’azienda Di Fiore Stefano, di Fresagrandinaria (Chieti); al secondo il salsicciotto alle erbe della Majella di Le Tre Casette di Gessopalena (Chieti), mentre al terzo la new entry del salcizzone dell’azienda Rinascimento a Tavola di Urbino. L’azienda è marchigiana, però il concorso prevede che, se con prodotti validi, possano concorrere in qualsiasi selezione aziende di regioni già finaliste. Il salcizzone si è classificato parimerito con la ventricina dolce dell’azienda Mondolani di Palmoli (Chieti). L’azienda chietina ha occupato anche il quarto posto con la salsiccia bianca, parimerito con la ventricina dell’azienda La Noce di Montazzoli (Chieti), chiude la classifica la salsiccia di fegato di Antonelli di Casteldelgiudice (Isernia) conservata sotto strutto.

La prossima selezione sarà in Calabria per i prodotti del Sud. Mentre si sono già svolte le semifinali di Toscana, Marche, Emilia-Romagna, Veneto, Trentino e Friuli Venezia Giulia.

LE DEGUSTAZIONI DELL’ENOLUOGO – I salami finalisti del campionato saranno in degustazione a maggio all’enoluogo di Milano. Per informazioni: l’enoluogo, tel. 02.91.32.44.62, mail enoluogo@civiltadelbere.com, facebook.com/enoluogo.

Tag: , , , , , , , , , , , ,

Leggi anche ...

Bocuse d’Or 2018, l’Italia ci riprova con Martino Ruggieri
Food
Bocuse d’Or 2018, l’Italia ci riprova con Martino Ruggieri

Sì, è vero, nel podio della sessione europea Leggi tutto

Sadler a Porto Cervo (dopo dieci anni di Chic’n Quick)
Food
Sadler a Porto Cervo (dopo dieci anni di Chic’n Quick)

«L’ho chiamata Trattoria Moderna perché sono italiano Leggi tutto

I segreti della pizza fritta di Enzo Coccia in un libro
Food
I segreti della pizza fritta di Enzo Coccia in un libro

La pizza fritta non fa male se è Leggi tutto