Acqua nel bicchiere. La forma e il piacere di quella minerale

Acqua nel bicchiere. La forma e il piacere di quella minerale

Andrebbe sorseggiata subito dopo il cibo e il vino per predisporre all’assaggio successivo. Il gusto e le bottiglie possono variare, ma è meglio sceglierne una frizzante insieme con i rossi corposi o oligominerale piatta con i bianchi freschi e fruttati.

L’articolo fa parte della Monografia Acqua
(Civiltà del bere 2/2021)

Scegliere l’acqua minerale, più che un semplice atto di consumo, è diventato un fenomeno di moda. Esse si diversificano a seconda del loro gusto morbido e delicato che stuzzica il nostro palato e ci seducono nelle loro belle bottiglie. In gastronomia come nell’arte dell’accoglienza, la forma ha spesso un importante significato che va al di là dell’apparenza.

Tag: , ,

© Riproduzione riservata - 04/01/2022

Leggi anche ...

Non possiamo perderci in un bicchier d’acqua
L'altro bere
Non possiamo perderci in un bicchier d’acqua

Leggi tutto

Caffè e distillato: la strana coppia della mixology, tra storia e nuovi drink
L'altro bere
Caffè e distillato: la strana coppia della mixology, tra storia e nuovi drink

Leggi tutto

Il mito dell’Italian Pilsner
L'altro bere
Il mito dell’Italian Pilsner

Leggi tutto