Amarone, Barolo e Brunello campioni di vendite in enoteca

Amarone, Barolo e Brunello campioni di vendite in enoteca

Quali sono le tipologie più richieste dagli enoappassionati del Belpaese? Secondo i gestori delle 103 enoteche selezionate in tutta Italia per l’inchiesta giornalistica di Civiltà del bere “Il vino in enoteca” al primo posto c’è il vino simbolo della Valpolicella: l’Amarone, che ottiene ben 71 preferenze.

AMARONE, BAROLO E BRUNELLO ON TOP – Ottimo posizionamento anche per il Piemonte, che con il Barolo guadagna la medaglia d’argento, forte di 65 voti. Poi la Toscana con il Brunello e il Chianti, rispettivamente 59 e 35 apprezzamenti.

DOPO IL CHIANTI, BARBERA E BARBARESCO – La classifica prosegue con la Barbera (13), il Barbaresco (12), il Gewürztraminer e il Franciacorta (10) e il Nero d’Avola (9). Parimerito il Morellino e il Taurasi, a quota 7; mentre Cabernet, Dolcetto, Pinot Nero, Prosecco e Valpolicella guadagnano ognuno 6 punteggi. Folto anche il gruppo delle tipologie segnalate da 5 enoteche: Aglianico, Bolgheri, Vino Nobile di Moltepulciano, Primitivo e Ripassa. Quattro voti per Friulano, Rosso di Montalcino e Vermentino.

TANTE LE TIPOLOGIE SCELTE DA UN SOLO ENOTECARO – La lista continua con Montepulciano d’Abruzzo, Sagrantino, Sangiovese, Sforzato, Soave e Verdicchio (3 preferenze); Falanghina, Merlot, Negroamaro, Pinot grigio, Riesling e Schioppettino (2) e Collio, Bonarda, Cerasuolo di Vittoria, Fiano di Avellino, Recioto di Gambellara, Gattinara, Greco di Tufo, Grillo, Kerner, Lugana, Malvasia delle Lipari, Marzemino, Moscato d’Asti, Muller Thurgau, Nerello Mascalese, Refosco, Ribolla, Ruchè, Syrah e Valtellina (1).

SECONDO L’IPSO LA LEADERSHIP VA A BARBERA E BRUNELLO – Il risultati conseguiti si allontanano in parte dall’ultima ricerca resa disponibile dall’Ipso, l’Istituto per gli Studi sulla Pubblica Opinione guidata dal professor Renato Mannheimer, secondo cui al primo posto nei cuori degli enoappassionati ci sarebbero la Barbera e il Brunello (leggi l’articolo “Il Brunello amatissimo dagli italiani. Lo dice una ricerca Mannheimer per Frescobaldi”) che dall’indagine “Il vino in enoteca” di Civiltà del bere risultano rispettivamente al terzo e al quinto posto della classifica.

Ecco l ‘elenco degli articoli della serie “Il vino in enoteca” già pubblicati:

Inchiesta: le enoteche italiane hanno in media 1.112 vini

Inchiesta: in enoteca vincono i rossi

Rossi in enoteca: 29 locali su 100 hanno tra le 400 e le 699 etichette

Nelle enoteche italiane sempre più bollicine

Inchiesta enoteche italiane: il 93% ha in carta vini stranieri

Piemonte, Sicilia e Trentino regioni top in enoteca

 

Tag: , , , ,

© Riproduzione riservata - 16/03/2012

Leggi anche ...

Cantina Produttori di Valdobbiadene: riflettori accesi sulle Rive
Dall'Italia
Cantina Produttori di Valdobbiadene: riflettori accesi sulle Rive

Leggi tutto

Cuvée Voyage, la nuova bollicina di Frescobaldi invita al viaggio
Dall'Italia
Cuvée Voyage, la nuova bollicina di Frescobaldi invita al viaggio

Leggi tutto

30 anni di Benvenuto Brunello
Dall'Italia
30 anni di Benvenuto Brunello

Leggi tutto