50 anni di storia del vino: l’evoluzione del marketing

50 anni di storia del vino: l’evoluzione del marketing

Abbiamo chiesto a un’esperta del settore di analizzare i cambiamenti nelle strategie di prodotto, prezzo, promozione e distribuzione enologica di questi ultimi cinque decenni. Un viaggio tra rivoluzioni ma anche inaspettate conferme.

Quando è nato il marketing del vino in Italia? A guardare indietro nel tempo, si può dire sia nato ai tempi degli Etruschi e dei Romani. Ne sono prova i reperti etruschi rinvenuti lungo le coste francesi, dove sulle anfore che un tempo trasportavano vino si trovano marchi che riportano all’Etruria. Ma senza avere la pretesa di raccontare millenni di storia in poche pagine, facendo una panoramica di come si è fatto e si fa marketing del vino in Italia, da 50 anni a questa parte, andremo a scoprire che alcune cose sono cambiate molto e altre sono sorprendentemente uguali.
Per comodità, seguiremo il processo con cui si crea un piano marketing: partiremo dall’analisi delle opportunità e delle minacce con cui si sono confrontate le aziende vitivinicole nell’ultimo mezzo secolo, per poi illustrare le strategie implementate, concentrandoci sul più classico dei marketing mix, quello formato da prodotto, prezzo, promozione e distribuzione (il punto vendita).

Tag: , , , ,

© Riproduzione riservata - 05/06/2024

Leggi anche ...

Due onorificenze dalla Presidenza della Repubblica al mondo del vino
In Italia
Due onorificenze dalla Presidenza della Repubblica al mondo del vino

Leggi tutto

Cambi di poltrona: l’aggiornamento sulle ultime nomine
Wine business
Cambi di poltrona: l’aggiornamento sulle ultime nomine

Leggi tutto

Come vengono reclutati i buyer stranieri? Una ricognizione
Wine business
Come vengono reclutati i buyer stranieri? Una ricognizione

Leggi tutto