Dall'Italia Dall'Italia Roger Sesto

Foglia Tonda: da Cenerentola a Principe Azzurro

Foglia Tonda: da Cenerentola a Principe Azzurro

Diffuso nel Sud della Toscana da illo tempore, dal 1970 il Foglia Tonda è iscritto al Registro nazionale delle varietà di vite, omologato nel 1978 dall’Università di Firenze.

Così chiamato per la sua foglia quasi circolare, ha grappoli generosi, compatti e piramidali, con acini dalla buccia bluastro-pruinosa. Molto fertile, tende a produrre in eccesso; resiste però a peronospora, botrite e, in parte, all’oidio. Un po’ più tardivo del Sangiovese, patisce la siccità. Dalla sua vinificazione si ottengono nettari dai colori intensi e adatti all’invecchiamento, che al naso sanno di viola, piccoli frutti scuri e prugne secche e in bocca sono pieni e corposi.

Grappoli di Foglia Tonda

L’interpretazione da favola di Donatella Cinelli Colombini

Nel Duemila Donatella Cinelli Colombini, affascinata da quest’uva, decise di impiantarne 400 marze innestate su viti adulte del cru Boschetto, nella sua tenuta di Fattoria del Colle di Trequanda (Siena). L’esperimento offrì subito buoni risultati, pur se in seguito fu necessario apprendere le tecniche per ridurre la fertilità primaverile di quest’uva; suo maggior problema. In cantina sono state fatte numerose sperimentazioni, sino a giungere alla “ricetta” finale: più potente ma meno elegante del Sangiovese, si vinifica e affina separatamente in tonneau, per poi assemblarlo con quest’ultimo; insieme formano un vino armonico e classico. Nasce così nel 2001 il Cenerentola Orcia Doc, che dall’annata 2010 ha cominciato a riscuotere un successo clamoroso.

Per conoscere gli altri autoctoni della Toscana clicca qui

L’articolo sui vitigni autoctoni toscani prosegue su Civiltà del bere 1/2019. Se sei un abbonato digitale, puoi leggere e scaricare la rivista effettuando il login. Altrimenti puoi abbonarti o acquistare la rivista su store.civiltadelbere.com (l’ultimo numero è anche in edicola). Per info: store@civiltadelbere.com

Tag: , , ,

© Riproduzione riservata - 07/05/2019

Leggi anche ...

Breve e faziosa storia del vino (da Noé ad Al Bano)
I commenti di Alessandro Torcoli
Breve e faziosa storia del vino (da Noé ad Al Bano)

Questa “breve e faziosa storia del vino” è Leggi tutto

Winehoop: una box di storie da gustare
Dall'Italia
Winehoop: una box di storie da gustare

Dalla collaborazione tra Aspi e WineHoop nasce un Leggi tutto

Contraffazione di vino in Oltrepò: cinque arresti
Dall'Italia
Contraffazione di vino in Oltrepò: cinque arresti

Arrestate cinque persone nell’ambito di una nuova inchiesta Leggi tutto