In Italia In Italia Civiltà del bere

Top of the Italian Wine Guides 2011 è la più scaricata su iPhone nella categoria “Mode e tendenze”

Top of the Italian Wine Guides 2011 è la più scaricata su iPhone nella categoria “Mode e tendenze”

“Top of the Italian Wine Guides 2011” è l’applicazione per iPhone più scaricata dall’Apple store nella categoria “Mode e tendenze”. In pochissimi giorni dalla sua uscita la nostra App che raccoglie i vini più premiati dalla critica enologica nazionale, ha registrato un incredibile successo; basti pensare che nella classifica generale di tutte le applicazioni realizzate in Italia e vendute in tutto il mondo siamo al nono posto.

Il nostro best seller Il Top delle Guide Vini 2011, tradizionalmente in versione cartacea, è consultabile anche sull’iPhone con i suoi 1.732 vini dell’eccellenza sempre a portata di mano. Nell’Apple store (o su iTunes) è possibile scaricare – gratuitamente fino a giugno – la nuova applicazione “Top of the Italian Wine Guides 2011” che raccoglie i vini più premiati incrociando i massimi riconoscimenti delle 6 principali Guide: Ais Duemilavini, l’Espresso, Gambero Rosso, Luca Maroni, Veronelli e Slow Wine.

La nuova “app” di Civiltà del bere, realizzata in collaborazione con l’agenzia new media imille di Milano, è di immediata consultazione, prevedendo vari parametri di selezione dei vini. Qualche esempio? Volete scoprire quali sono le etichette più premiate dalla critica? È possibile consultare la classifica dalle 6 eccellenze su 6, alle 5 su 6, 4 su 6 e così via fino ai vini premiati da un’unica pubblicazione. Oppure ciò che interessa è conoscere il meglio della produzione di Toscana o Piemonte? Si può selezionare la regione preferita da una pratica cartina. E ancora per stupire gli amici a una cena speciale, perché non presentarsi con una bottiglia del Barolo o del Brunello più rinomati? Basta scorrere la lista dei vini per denominazione. Ma ci sono tante altre possibilità di selezione: per vitigno, per produttore e addirittura per enologo, per assaggiare così tutti i vini creati dalla stessa mano.

Insomma, Top of the Italian Wines Guides 2011 è uno strumento completo, utile e divertente, che è possibile portare sempre con sé e consultare in ogni occasione, per lavoro o per semplice diletto.

È possibile scaricare la nuova applicazione direttamente da quest’indirizzo: Top of the Italian Wines Guides 2011

Tag: , , , , , , , ,

© Riproduzione riservata - 11/04/2011

Leggi anche ...

Alle radici del Lugana: Le Morette dalle barbatelle al bicchiere
Degustazioni
Alle radici del Lugana: Le Morette dalle barbatelle al bicchiere

Leggi tutto

Nomi insoliti (5): le sottozone dagli etimi più bizzarri
In Italia
Nomi insoliti (5): le sottozone dagli etimi più bizzarri

Leggi tutto

“Romagna, mosaico di vita”. Un volume racconta il territorio e il progetto Sottozone del Sangiovese
In Italia
“Romagna, mosaico di vita”. Un volume racconta il territorio e il progetto Sottozone del Sangiovese

Leggi tutto