Scienze Scienze Elena Erlicher

Più pesticidi in vigna = meno spermatozoi. Lo dice uno studio francese

Più pesticidi in vigna = meno spermatozoi. Lo dice uno studio francese

La quantità dello sperma nell’uomo diminuisce a causa dell’utilizzo dei pesticidi in vigna. È questo il risultato di un’indagine dell’Institut de Veille Sanitaire di Francia, condotta a partire da una precedente ricerca del 2012 che aveva rilevato il calo di un terzo degli spermatozoi negli uomini francesi dal 1989 al 2005.

A BORDEAUX IL CALO MAGGIORE – Lo studio (come dice The Local) era stato effettuato su un campione di 26.600 individui, individuando una diminuzione maggiore in due regioni sud-occidentali: Aquitania e Midi-Pirenei, che ospitano rinomati centri di produzione del vino francese, come Bordeaux. Secondo i ricercatori dell’Institut de Veille Sanitaire, queste aree sono abitate da un gran numero di lavoratori agricoli molti dei quali possono essere esposti a pesticidi – che essi ritengono il principale colpevole per il declino non solo della quantità, ma anche della qualità dello sperma. Le sostanze chimiche, infatti, possono disturbare l’attività gli ormoni maschili e interrompere la produzione di spermatozoi. «L’allevamento della vite», dice Joëlle Le Moal, uno dei ricercatori dell’Istituto, «è l’attività che utilizza il maggior numero di pesticidi in proporzione alla superficie agricola».

LE ECCEZIONI – In base ai risultati della ricerca del 2012, però, nel periodo esaminato (1989-2005), gli abitanti di altre famose regioni vinicole, come la Borgogna e la Valle della Loira, non hanno evidenziato la stessa diminuzione nella produzione di spermatozoi.

Tag: , , , ,

© Riproduzione riservata - 05/03/2014

Leggi anche ...

Alla riscoperta dei vitigni storici senesi
Scienze
Alla riscoperta dei vitigni storici senesi

Il progetto Senarum Vinea dell’Associazione Nazionale Città d Leggi tutto

Un nome per i quattro nuovi vitigni resistenti
Scienze
Un nome per i quattro nuovi vitigni resistenti

Termantis, Nermantis, Charvir, Valnosia. Le quattro nuove varietà Leggi tutto

L’epidemia degli olivi pugliesi: Xylella fa ancora paura?
Scienze
L’epidemia degli olivi pugliesi: Xylella fa ancora paura?

La malattia che ha sterminato gli oliveti puglies Leggi tutto