Braida pianta una nuova vigna di Barbera

Braida pianta una nuova vigna di Barbera

La nuova vigna di Barbera sorge a San Bernardo, di fianco all’antica cascina che porta il nome della località e che presto diventerà il Braida Wine Resort.

Braida pianta una nuova vigna di Barbera. Un messaggio di speranza in questi tempi difficili “per testimoniare il desiderio di continuare a coltivare il futuro, curandolo con sapienza, rispetto e premura”, spiega l’azienda. L’impianto, avvenuto con tutte le dovute precauzioni che impone l’emergenza Coronavirus, sorge in località San Bernardo, di fronte a Rocchetta Tanaro, dove presto vedrà la luce un’altra importante novità per la famiglia Bologna.

L’incantevole paesaggio intorno a Rocchetta Tanaro

Braida Wine Resort, una nuova oasi di pace

La nuova vigna di San Bernardo completa il progetto dell’omonima cascina storica che ospiterà il Braida Wine Resort. Il nuovo progetto della Cantina monferrina dedicato all’ospitalità sarà inaugurato il prossimo autunno, con sette stanze per il pernottamento degli enoappassionati.

L’impianto della nuova vigna di Barbera al Braida Wine Resort

Oltre alle visite e alle degustazioni nelle cantine storiche di via Roma a Rocchetta Tanaro (con vista sulla barricaia di Ai Suma, Bricco dell’Uccellone e Bricco della Bigotta), sarà presto possibile prenotare tasting nei nuovi spazi del Wine Resort, immersi nella natura del Monferrato sulla collina che domina Rocchetta Tanaro.

Tag: , , ,

© Riproduzione riservata - 05/04/2020

Leggi anche ...

Sicilia en Primeur, un format vincente che compie 20 anni
In Italia
Sicilia en Primeur, un format vincente che compie 20 anni

Leggi tutto

Iem, 25 anni in prima fila nella promozione del vino italiano
In Italia
Iem, 25 anni in prima fila nella promozione del vino italiano

Leggi tutto

Cinquant’anni all’insegna del “bere meno ma meglio”
In Italia
Cinquant’anni all’insegna del “bere meno ma meglio”

Leggi tutto