Senza confini Senza confini Civiltà del bere

Lo svizzero Paolo Basso è il Miglior sommelier d’Europa 2010

Lo svizzero Paolo Basso è il Miglior sommelier d’Europa 2010

Paolo Basso è il Miglior sommelier d’Europa 2010. Ha vinto il 12° concorso Asi, l’Association de la Somellerie Internationale, che si è tenuto nel Palais des Congrès et de la Musique di Strasburgo (Francia) dal 20 al 22 novembre.

A dividere il podio con il vincitore, al secondo posto il francese David Biraud e al terzo il giovane italiano Matteo Ghiringhelli, neocampione Aspi (Associazione della sommellerie professionale) alla sua prima apparizione in un concorso internazionale.

Al termine di prove altamente selettive solo otto dei 35 aspiranti al titolo sono arrivati alle semifinali e tra questi sono stati selezionati i tre finalisti.

Numerose le prove in cui i tre si sono dovuti affrontare sotto gli occhi attenti della giuria: il servizio di un Jéroboam di Champagne Duval-Leroy, l’abbinamento cibo-vino, la decantazione di un magnum di Pinot nero di Alsazie, la degustazione alla cieca di tre vini, l’identificazione di sei bevande, la correzione di una carta dei vini e una prova a sorpresa finale.

Tag: , , , ,

© Riproduzione riservata - 26/11/2010

Leggi anche ...

Come i cambiamenti climatici potrebbero ridisegnare la geografia del vino
Senza confini
Come i cambiamenti climatici potrebbero ridisegnare la geografia del vino

Leggi tutto

Bordeaux chiede un sistema di “giusta remunerazione”
Senza confini
Bordeaux chiede un sistema di “giusta remunerazione”

Leggi tutto

La fine dei dazi cinesi basterà a rianimare il mercato del vino australiano?
Senza confini
La fine dei dazi cinesi basterà a rianimare il mercato del vino australiano?

Leggi tutto