L’arte di Perrier-Jouët all’Armani Hotel di Milano

L’arte di Perrier-Jouët all’Armani Hotel di Milano

La carta, quale materiale vivo in quanto piegato, tagliuzzato, combinato e colorato, per creare un’opera d’arte dove fiori e foglie diventano simboli dell’eleganza delle bollicine Perrier-Jouët. La Maison di Champagne di Epernay, fondata nel 1811 e legata al Gruppo Pernod-Richard, è stata protagonista di un incontro che si è svolto il 6 marzo all’Armani Hotel di Milano.

AD OGNI BOTTIGLIA LA SUA PAPER ART – Ogni tipologia di Champagne aveva la sua riproduzione artistica, nata dal sodalizio dell’artista Jo-Lynn Alcorn, che ha realizzato degli affreschi tridimensionali con la tecnica della paper-art, e dal fotografo Kanji Ishii, che li ha immortalati. Così se al millesimato Belle Epoque era dedicata una cascata di piccoli fiori bianchi con qualche anemone verde, per il Blason Rosé erano stati inseriti, nella cascata di fiori, alcuni tralci di vite con le foglie rosse, tipiche dell’autunno.

UN APPUNTAMENTO ANNUALE – Questa insolita forma di interpretare gli Champagne ha rappresentato l’appuntamento annuale con l’arte che si ripete con regolarità e a cui la Maison è fortemente legata, a partire dai primi del Novecento, quando l’artista di Art Noveau, Emile Gallé, disegnò l’etichetta del millesimato Belle Epoque.

Marta Colombo, marketing manager Champagne e Whisky Pernod Richard, Ludovica Codecasa, assistent brand manager e Riccardo Camoirano, brand Manager Perrier-Jouët

 

Tag: , , ,

© Riproduzione riservata - 08/03/2012

Leggi anche ...

Al Seminario Masi vini “per sottrazione” per un consumo responsabile
In Italia
Al Seminario Masi vini “per sottrazione” per un consumo responsabile

Leggi tutto

In arrivo i Roero Days alla Reggia di Venaria Reale
In Italia
In arrivo i Roero Days alla Reggia di Venaria Reale

Leggi tutto

Chianti Classico Casanuova di Nittardi: per il 40° l’etichetta artistica diventa un premio internazionale
In Italia
Chianti Classico Casanuova di Nittardi: per il 40° l’etichetta artistica diventa un premio internazionale

Leggi tutto