L'altro bere L'altro bere Luca Giaccone

Il mito dell’Italian Pilsner

Il mito dell’Italian Pilsner

Originaria della Boemia, Pils è sinonimo di birra a bassa fermentazione. Nel nostro Paese l’Italian Pilsner è legato alla figura iconica di Agostino Arioli del Birrificio Italiano, che ha fatto scuola in tutto il mondo.

Il 5 ottobre 1842 è una data fondamentale per la storia della birra. A Plzeň, in Boemia (all’epoca appartenente all’Impero austriaco, oggi alla Repubblica Ceca), nasce infatti una birra destinata a cambiare per sempre l’immagine stessa dei fermentati d’orzo. La storia della Pilsner Urquell (la birra esiste ancora, anche se ora è di proprietà della giapponese Asahi) inizia qualche anno prima, nel 1838, quando gli osti di Plzeň rovesciano per protesta 36 barili di birra, giudicati imbevibili dai cittadini. In risposta, si costruisce un nuovo, moderno birrificio cittadino, progettato dall’architetto Martin Stelzer, che prima di mettersi al lavoro viaggia in lungo e in largo per l’Europa per apprendere le moderne tecniche applicate alla birrificazione. Come birraio viene ingaggiato un bavarese che passerà alla storia, Josef Groll.

Tag: , , , ,

© Riproduzione riservata - 24/08/2022

Leggi anche ...

Che caffè mi consiglia con questo piatto? Gli chef (stellati) arrivano al bar
L'altro bere
Che caffè mi consiglia con questo piatto? Gli chef (stellati) arrivano al bar

Leggi tutto

Caffè: c’era una volta il primato italiano
L'altro bere
Caffè: c’era una volta il primato italiano

Leggi tutto

Sostenibilità: la risposta di Roberto Castagner al caro energia
L'altro bere
Sostenibilità: la risposta di Roberto Castagner al caro energia

Leggi tutto