In Italia In Italia Civiltà del bere

Grandi Langhe Docg 2017: dal 2 al 4 aprile

Grandi Langhe Docg 2017: dal 2 al 4 aprile

Tre giorni di degustazioni itineranti nella zona vinicola più celebre del Piemonte. Torna l’atteso appuntamento di Grandi Langhe Docg 2017, l’evento biennale organizzato dal Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani. La manifestazione – da domenica 2 a martedì 4 aprile – è aperta esclusivamente a professionisti nazionali e internazionali, secondo la formula già collaudata dell’evento “diffuso”. L’obiettivo è coinvolgere direttamente i diversi comuni d’origine. I wine tasting sono infatti organizzati a La Morra, Barolo, Neive, Guarene, Monforte d’Alba e Grinzane Cavour.

I vini protagonisti (anche in anteprima)

Barolo, Barbaresco, Diano d’Alba, Dogliani e Roero sono le Docg protagoniste della manifestazione. Di queste denominazioni la stampa potrà degustare anche le ultime annate in anteprima. L’edizione 2017 di Nebbiolo Prima sarà infatti collaterale a Grandi Langhe Docg 2017, con degustazioni alla cieca (ad invito) riservate ai giornalisti nazionali e internazionali. Questo grazie alla collaborazione con l’associazione Albeisa.

Un viaggio nelle terre patrimonio Unesco

Siamo in un territorio votato da secoli alla viticoltura, che costituisce ancora oggi l’anima dell’economia locale. Ma Grandi Langhe Docg è un’occasione unica ed esclusiva per conoscere a tutto tondo questo territorio Patrimonio Unesco. L’itinerario della manifestazione, tra castelli e suggestive dimore storiche, consente di esplorare le Langhe anche dal punto di vista storico e paesaggistico.

Il programma di Grandi Langhe Docg 2017

 Il programma della manifestazione, da domenica 2 a martedì 4 aprile, fa tappa nei diversi comuni d’origine con degustazioni dedicate a una o più denominazioni. Nel dettaglio:

Domenica 2 aprile (ore 10-18)

La Morra – degustazione di Barolo Docg dei comuni di La Morra, Verduno, Roddi e Cherasco
Castello di Barolo – degustazione di Barolo Docg dei comuni di Barolo e Novello

Lunedì 3 aprile (ore 10-18)

Neive – degustazione di Barbaresco Docg
Castello di Guarene – degustazione di Roero Docg e Roero Arneis Docg

Martedì 4 aprile (ore 10-18)

Monforte d’Alba – degustazione di Barolo Docg del comune di Monforte d’Alba 
e di Dogliani Docg
Castello di Grinzane Cavour – degustazione di Barolo Docg dei comuni di Castiglione Falletto, Diano d’Alba, Grinzane Cavour e Serralunga d’Alba, e di Diano d’Alba Docg

Come partecipare

Grandi Langhe Docg  è aperta esclusivamente agli operatori specializzati (non è permesso l’ingresso ai minori di 18 anni, anche se accompagnati). L’iscrizione è obbligatoria.

Per professionisti e operatori: clicca qui

Accrediti stampa: clicca qui

Tag: , , , , , ,

© Riproduzione riservata - 23/02/2017

Leggi anche ...

“Romagna, mosaico di vita”. Un volume racconta il territorio e il progetto Sottozone del Sangiovese
In Italia
“Romagna, mosaico di vita”. Un volume racconta il territorio e il progetto Sottozone del Sangiovese

Leggi tutto

Addio a Giuseppe Benanti, imprenditore illuminato e pioniere dei vini dell’Etna
In Italia
Addio a Giuseppe Benanti, imprenditore illuminato e pioniere dei vini dell’Etna

Leggi tutto

Identità Golose 2023: visioni e tendenze dell’alta ristorazione
In Italia
Identità Golose 2023: visioni e tendenze dell’alta ristorazione

Leggi tutto