Langhe, Roero e Monferrato Patrimonio dell’Umanità

Langhe, Roero e Monferrato Patrimonio dell’Umanità

È ufficiale: il paesaggio vitato piemontese fa parte del patrimonio artistico e culturale dell’umanità. Ieri l’Unesco ha decretato l’annessione alla World Heritage List dell’area vitivinicola di Langhe-Roero e Monferrato – oltre 100 chilometri quadrati e 29 Comuni in provincia di Alessandria, Asti e Cuneo – facendo salire a cinquanta i siti d’Italia in lista. Il nostro Paese conta il maggior numero di siti Unesco del mondo, ma è la prima volta per una zona di produzione vinicola italiana.

SECONDO L’UNESCO – Ecco come l’ente internazionale descrive la new entry: “Il paesaggio vitato piemontese di Langhe-Roero e Monferrato si compone di cinque distinte aree produttive dai panorami eccezionali, e il Castello di Cavour, nome emblematico per la storia dell’enologia e della nazione italiana. Si trova nella parte meridionale del Piemonte, fra il fiume Po e l’Appennino ligure, e comprende tutta la varietà di processi tecnici ed economici legati alla vitivinicoltura che caratterizzano la regione da secoli. Sono stati rinvenuti nella zona pollini di vite risalenti al V secolo a.C., quando il Piemonte era luogo di incontro e scambio commerciale fra gli Etruschi e i Celti; alcune parole provenienti da queste due culture, in particolare i termini legati al vino, si trovano ancora nei dialetti locali. Durante l’Impero Romano, Plinio il Vecchio descrive il Piemonte come una delle regioni più adatte alla produzione vinicola nell’antica Italia; Strabone (ndr: storico dell’antica Grecia) menziona le sue botti”.

Tag: , , , , ,

Leggi anche ...

Champagne in Villa: oggi alla Reggia di Monza
Dall'Italia
Champagne in Villa: oggi alla Reggia di Monza

Un pomeriggio dedicato alle bollicine d’Oltralpe in compagnia Leggi tutto

Bortolomiol Grande Cuvée, omaggio al fondatore
Dall'Italia
Bortolomiol Grande Cuvée, omaggio al fondatore

L’etichetta più prestigiosa di Bortolomiol è un Conegliano Leggi tutto

Tasting Lagrein 2018: chi sono i vincitori
Dall'Italia
Tasting Lagrein 2018: chi sono i vincitori

Lagrein, che passione. Le migliori espressioni di questo Leggi tutto