Food Food Maria Cristina Beretta

Enrico Bartolini si racconta in un libro: Classico Contemporaneo

Enrico Bartolini si racconta in un libro: Classico Contemporaneo

In copertina la foto di un piatto vuoto, con tracce di una salsa color vinaccia. Ma non ha niente a che fare con il vino: è rapa rossa. Così Enrico Bartolini, chef che vanta 5 stelle Michelin (in tutto), ha voluto ricordare i suoi primi passi verso la notorietà quando, nel 2006, il suo piatto di risotto con rapa rossa e salsa gorgonzola fu magnificato dalla Stampa.

Questo ricordo colorato è immortalato da Giò Martorana, un grande della fotografia, che firma anche le altre immagini del testo. E fa da sfondo al titolo del libro: Classico Contemporaneo, presentato ieri con l’autore Roberto Perrone al Mudec di Milano (da oggi in libreria).

 

Enrico Bartolini e Roberto Perrone

 

Cinque stelle Michelin per quattro ristoranti

Il Museo delle Culture (Mudec) del capoluogo lombardo ospita al terzo piano il ristorante due stelle Michelin intitolato allo chef. Ma Bartolini ha ricevuto altre tre stelle della Guida Rossa, per altrettante realtà che segue da qualche anno: Trattoria Enrico Bartolini (a Castiglion della Pescaia), Casual (a Bergamo, in Città Alta) e ultimo in ordine cronologico, nel 2016, il Glam (all’interno del Luxury Hotel Palazzo Venart a Venezia). Nello stesso anno ha aperto Spiga a Hong Kong. Il 15 novembre, inoltre, Bertolini ha inaugurato una nuova realtà che ha chiamato Cinque, non a caso è il suo quinto locale italiano, all’interno degli spazi di Fico EatalyWorld, a Bologna.

 

Enrico Bartolini con i suoi collaboratori

 

Classico Contemporaneo: la filosofia di Enrico Bartolini

Con questo impegno letterario è come se Enrico Bartolini abbia voluto fermarsi un attimo a raccogliere il frutto del suo lavoro, pur avendo già in mente una serie di idee nuove che dovranno concretizzarsi. Il senso del titolo “Classico Contemporaneo” esprime il suo modo di pensare la cucina. Si riferisce al bagaglio di conoscenze dell’enogastronomia che ciascun professionista dei fornelli dovrebbe avere, che però richiede di essere ripensato e rinverdito ogni giorno.

Due libri in uno

Il volume racchiude una parte di ricette e una parte biografica. La prima spiega piatti e preparazioni a cui lo chef è più legato in quanto ricche di ricordi, come, ad esempio, il croccante con l’ostia non consacrata e lo zucchero bruciato che per Enrico bambino rappresentava una stranezza. In tutto una trentina di ricette che hanno segnato la sua carriera. Nella parte biografica emerge l’importanza della famiglia, da quella paterna all’attuale, visto che è papà di tre figli. Il segreto del successo non è un mistero: tanto impegno e lavoro di squadra. Conoscere doti e difetti dei collaboratori aiuta a far emergere la loro parte migliore.

 

 

“Classico contemporaneo” di Enrico Bartolini
Editore 24 ore Cultura
160 pagine
29,50 euro

 

Tag: , , ,

© Riproduzione riservata - 30/11/2017

Leggi anche ...

Ristoranti in campagna, inno alla cucina tipica e al relax
Dall'Italia
Ristoranti in campagna, inno alla cucina tipica e al relax

In Toscana la Trattoria della Fonte, nelle Marc Leggi tutto

Le chiavi del successo nella ristorazione
Food
Le chiavi del successo nella ristorazione

Questo contenuto è riservato agli abbonati digita Leggi tutto

Cappero, antico jolly della cucina mediterranea
Food
Cappero, antico jolly della cucina mediterranea

Della pianta si utilizza il bocciolo (e non Leggi tutto