Donelli sul podio di Imola per il mondiale di Superbike

Donelli sul podio di Imola per il mondiale di Superbike

«I valori che identificano la nostra azienda sono autenticità, passione e vocazione internazionale, caratteristiche innate negli sport di motore: per questo da anni leghiamo la nostra immagine a eventi di primo piano sulle due e quattro ruote». È così che Angela Giacobazzi, marketing manager di Donelli Vini (Gattatico, Reggio Emilia), illustra lo spirito della Casa vinicola, che anche quest’anno sponsorizza il Campionato mondiale di Superbike a Imola (Bologna).

Jéroboam Donelli, l'edizione limitata del Campionato SBK

BOLLICINE SUL PODIO – Per la terza edizione consecutiva, infatti, Donelli Vini ha fornito lo spumante del brindisi sul podio di Imola, a conclusione della seconda tappa del Campionato mondiale SBK domenica 1 aprile. A festeggiare con l’esclusiva Jéroboam, Prosecco Spumante Brut Doc in edizione limitata e dipinta a mano, è stato il campione del mondo Carlos Checa, vincitore della gara.

SUCCESSO ALL’ITALIANA – Splendida cornice dell’evento, giunto ormai alla XXV edizione, l’autodromo Enzo e Dino Ferrari colmo di spettatori: 81 mila appassionati che hanno assistito alla tre giorni di gare, raggiungendo i record di affluenza del 2009. Soddisfatto il commento di Giovanni Giacobazzi, export manager di Donelli Vini: «Grandi emozioni per uno spettacolo entusiasmante: il portacolori della Ducati ha conquistato entrambe le manches del secondo round del mondiale Superbike, prendendo la testa del campionato con 75 punti. Un trionfo dal gusto italiano, come quello delle bollicine Doc Donelli Vini che hanno festeggiato i vincitori sul podio».

 

Tag: , , ,

© Riproduzione riservata - 05/04/2012

Leggi anche ...

Sangiovese di Romagna, un mosaico di diversità
In Italia
Sangiovese di Romagna, un mosaico di diversità

Leggi tutto

Gli eventi del vino di marzo
Eventi
Gli eventi del vino di marzo

Leggi tutto

Chianti Lovers & Rosso Morellino 2024, la parola ai presidenti dei Consorzi
In Italia
Chianti Lovers & Rosso Morellino 2024, la parola ai presidenti dei Consorzi

Leggi tutto