Bertagnolli lancia la Bio Grappa in versione giovane e barrique

Bertagnolli lancia la Bio Grappa in versione giovane e barrique

Debutto bio per la Distilleria Bertagnolli di Mezzocorona (Trento), che durante il Vinitaly ha presentato la Bio Grappa e la Bio Grappa Barrique, frutto di una distillazione a bagnomaria alimentata a vapore di vinacce provenienti da agricoltura biologica dell’azienda trentina Foradori e della Cantina veneta Trabucchi d’Illasi.

LA BIO GRAPPA – Bio Grappa è una grappa giovane a 40 gradi prodotta in edizione limitata di 3.000 bottiglie da vinacce di Teroldego, 85%, e Amarone, 15% (e dunque Molinara, Rondinella e Corvina). Ha colore brillante e trasparente e si distingue per un profumo intenso con note fruttate; al palato risulta piacevole, decisa, con un gusto leggermente vinoso e armonico. Ideale in abbinamento a formaggio fresco e saporito di malga.

LA BIO GRAPPA BARRIQUE – La versione barricata, anch’essa da vinacce di Teroldego e Amarone, affina 6-7 mesi in botte di rovere francese e ha colore giallo ambrato, con aroma vanigliato, fragrante e persistente. Vellutata, morbida e armonica in bocca, è in edizione limitata di 2.000 esemplari e si sposa perfettamente con le torte e il cioccolato.

IL COMMENTO DI LIVIA BERTAGNOLLI – «Con la presentazione delle Bio Grappe abbiamo cercato rispondere alle esigenze di quella porzione di pubblico –  sempre più significativa, soprattutto tra gli stranieri –  che pone una sempre maggiore attenzione al prodotto naturale, biologico», ci ha spiegato la produttrice e Donna della Grappa Livia Bertagnolli. «Ci siamo rivolti a Cantine certificate e di comprovata qualità produttiva come l’azienda Elisabetta Foradori e Trabucchi d’Illasi, e abbiamo identificato due grandi vini e due grandi vinacce: quelle del Teroldego, vitigno tipico trentino, e quelle dell’Amarone, nostro vicino di casa. Si tratta di due rossi strutturati che ci hanno consentito di dare vita a due grappe dalle grandi qualità organolettiche».

LA NUOVA VESTE GRAFICA – Alla personalizzazione del packaging ci ha pensato Martina Bosetti, la giovane figlia di Livia Bertagnolli: una grafica pulita, immediata ed essenziale «per un prodotto senza fronzoli, anche in etichetta», unita ai tratti della sua grafia per Bio Grappa e Bio Grappa Barrique, rispettivamente nei toni del verde e del marrone, e completata da un astuccio prodotto esclusivamente con carta riciclata. Una grappa biologica ed ecocompatibile al 100%.

Tag: , , , , , , ,

© Riproduzione riservata - 02/04/2012

Leggi anche ...

French press, la caffettiera a stantuffo da riscoprire
L'altro bere
French press, la caffettiera a stantuffo da riscoprire

Leggi tutto

Che caffè mi consiglia con questo piatto? Gli chef (stellati) arrivano al bar
L'altro bere
Che caffè mi consiglia con questo piatto? Gli chef (stellati) arrivano al bar

Leggi tutto

Caffè: c’era una volta il primato italiano
L'altro bere
Caffè: c’era una volta il primato italiano

Leggi tutto