Tag: Stevie Kim

Hong Kong: porta per la Cina o mondo a sé? Cronaca dell’IW&SF

Hong Kong: porta per la Cina o mondo a sé? Cronaca dell’IW&SF
A Hong Kong nei primi sei mesi del 2012 le importazioni di vino italiano sono cresciute del + 33% mettendo il nostro Paese al primo posto, davanti anche alla sempre temutissima Francia che, anzi, ha segnato un deciso passo indietro. Ce l’ha confermato senza nascondere il giusto compiacimento e la soddisfazione Alessandra Schiavo, console generale per l’Italia a Hong Kong e Macao durante l’inaugurazione dello spazio dedicato all’Italia e alle aziende del Vinitaly presenti alla quinta edizione dell’Hong Kong International Wine & Spirits Fair dall’8 al 10 novembre. Da sinistra, il console generale per l’Italia a Hong Kong e Macao... LEGGI!

Vinitaly: Stevie Kim al posto di Elena Amadini, promossa ai vertici

Vinitaly: Stevie Kim al posto di Elena Amadini, promossa ai vertici
Per la prima volta una donna conquista l’ambita posizione di Dirigente a Veronafiere: Elena Amadini, già brand manager di Vinitaly è stata promossa vicedirettore commerciale dell’Ente scaligero. Una bella soddifsazione, anche per Stevie Kim, sinora anima e volto di Vinitaly in the World, che si occuperà con Gianni Bruno, adesso nuovo responsabile brand Wine & Food, anche dell’organizzazione della più importante fiera italiana del vino. Nel nuovo assetto, il Brand Wine & Food, che con Amadini rispondeva – unico tra i Brand dell’Ente – direttamente al Direttore generale di Veronafiere Giovanni Mantovani, ora riferirà invece – come tutti gli altri... LEGGI!

Firmato l’accordo Veronafiere-Hong Kong Trade Development Council

Firmato l’accordo Veronafiere-Hong Kong Trade Development Council
Una piattaforma commerciale ai produttori e ai distributori di vini italiani attraverso una fiera dedicata e in continua crescita. È quanto prevede l’accordo di cooperazione tra l’Hong Kong Trade Development Council (HKTDC) e Veronafiere firmato in occasione di Vinitaly, a conferma dell’ulteriore collaborazione tra i due organismi che già nell’ultima edizione dello scorso novembre della fiera internazionale nella metropoli asiatica aveva dato ottimi risultati. Come si ricorderà, in quella occasione l’Italia è stato il Paese ospite con oltre 200 espositori su un totale di 930 ricavandone un’ottima promozione commerciale e d’immagine agli occhi dei circa 20 mila visitatori della fiera.... LEGGI!

OperaWine, la vigilia di Vinitaly organizzata con Wine Spectator

OperaWine, la vigilia di Vinitaly organizzata con Wine Spectator
Proseguono i preparativi per Opera Wine, l’evento in programma la vigilia della 46esima edizione di Vinitaly, organizzato da Veronafiere in partnership con la rivista americana Wine Spectator. Momento clou sarà il grand tasting “Finest Italian Wines – 100 Great Producers” di sabato 24 marzo. Stevie Kim, consulente della direzione generale di Veronafiere e responsabile di Vinitaly in the World, ha coinvolto nell’iniziativa il tasting director di Wine Spectator Bruce Sanderson, che ha selezionato 100 importanti aziende vinicole italiane. DOVE E QUANDO – L’evento avrà luogo nell’antico Palazzo della Ragione e si tratterà di un walk-around tasting. Ciascuna azienda avrà una postazione e... LEGGI!

In cassa 82 milioni di euro. Ecco come li spenderemo

In cassa 82 milioni di euro. Ecco come li spenderemo
Abbiamo a disposizione una cifra ragguardevole che arriva dai fondi comunitari da investire nella promozione dei nostri vini all’estero. Gli attori coinvolti sono molti e tutti, pubblico, privato, associazioni si stanno dando da fare. In questo servizio offriamo una panoramica il più possibile esaustiva di ciò che succede dall’America all’Asia evidenziando date, luoghi e soggetti promotori Nel 2012 la dotazione dei fondi comunitari per la promozione del vino italiano sarà di oltre 82 milioni di euro, una somma che nel 2013 è destinata a diventare 102 milioni, più del doppio della cifra disponibile nel 2011. Di questi fondi stanno usufruendo... LEGGI!

VINITALY in the World: USA e Hong Kong – con la partecipazione delle “Cantine che hanno fatto l’Italia”

VINITALY in the World: USA e Hong Kong – con la partecipazione delle “Cantine che hanno fatto l’Italia”
In questa immagine riepilogativa, alcuni dei momenti salienti del Vinitaly in the World 2010. La consegna del “Big check” da 33.000 dollari all’American Cancer Society, cui è stato donato il ricavato dei biglietti venduti per Vinitaly@Eataly (New York). Nella foto a destra, la tappa di Hong Kong delle “Cantine che hanno fatto l’Italia”; da sinistra, il caporedattore di Civiltà del bere Alessandro Torcoli, che ha moderato i seminari, Stefano Bassanese per Marchesi de’ Frescobaldi, la master of wine Debra Meiburg, ospite d’onore, Stevie Kim, “regista” di Vinitaly in the World, Francesco De Alessi, responsabile Asia Pacific per Santa Margherita, Jacopo... LEGGI!

Si scaldano i motori per Tokyo, quarta tappa per le “Cantine che hanno fatto l’Italia”

Si scaldano i motori per Tokyo, quarta tappa per le “Cantine che hanno fatto l’Italia”
Il 10 e l’11 dicembre 2011 nell’Eataly Daikanyama Store di Tokyo Veronafiere, sotto la regìa di Stevie Kim, senior advisor del direttore Giovanni Mantovani, si animerà una nuova tappa di Vinitaly in the World, l’itinerante scommessa per il lancio e l’affermazione di vini italiani, già famosi o emergenti. Una ventina di aziende parteciperanno al workshop, tra le quali la laziale Casale del Giglio, la friulana Martellozzo e la “nazionale” Casa Vinicola Zonin. Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere, con Oscar Farinetti, proprietario di Eataly, Stevie Kim, coordinatore generale Vinitaly in the World, e Shigeru Hayashi, managing director di Eataly Japan... LEGGI!

Vinitaly in the World: promozione concreta

Vinitaly in the World: promozione concreta
Veronafiere scalda i motori della sua macchina organizzativa che accompagnerà nel mondo le aziende italiane – Le novità: un’unica regia, un progetto strategico, un programma al servizio di chi vuole conquistare i mercati e un tributo ai leader presentati quali “pionieri” del made in Italy Soffia un vento nuovo nel mondo della promozione del nostro vino di qualità. Finalmente è stata allestita la tanto attesa cabina di regia per coordinare, con una visione strategica e complessiva, gli eventi di punta dedicati al nostro made in Italy enologico nel mondo. E il regista, come si è letto ormai abbondantemente sui giornali,... LEGGI!
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.