Dall'Italia Dall'Italia Civiltà del bere

Oggi si Vendemmia in Montenapoleone

Oggi si Vendemmia in Montenapoleone

Fino al 13 ottobre a Milano vino e moda si incontrano per la decima edizione della Vendemmia di Montenapoleone. L’evento, ideato da MonteNapoleone District e realizzato in collaborazione con il Comitato Grandi Cru d’Italia, coinvolge i migliori ristoranti e hotel 5 stelle lusso della città.

A Milano la Vendemmia 2019 è in pieno svolgimento. E stasera, giovedì 10 ottobre, 106 boutique in via Montenapoleone, Sant’Andrea, Verri, Santo Spirito, Gesù, Borgospesso, Bagutta, via della Spiga e (per la prima volta) San Pietro all’Orto saranno aperte eccezionalmente fino alle 22.30 per offrire ai propri ospiti i vini di pregio di una delle Cantine protagoniste. Un’esperienza proposta anche domani e sabato ai possessori del Vip Pass, fornito dagli hotel 5 stelle lusso di Milano aderenti all’iniziativa.

Dove la moda incontra il vino

«Con la decima edizione de La Vendemmia», ha dichiarato Guglielmo Miani, presidente di MonteNapoleone District, «rinnoviamo ancora una volta il desiderio di celebrare il connubio tra il mondo della moda e del vino, due pilastri del made in Italy». A ogni negozio del lusso, infatti, è associata un’azienda vinicola. «L’amore per il bello e la ricerca che si respirano nelle vie del Quadrilatero milanese, vengono valorizzate nella settimana di Vendemmia, uno degli eventi che contribuisce ad accrescere il prestigio di Milano anche a livello internazionale». E dal 14 al 20 ottobre l’appuntamento raddoppia in versione capitolina, con la terza edizione de La Vendemmia di Roma.

Quanto fa bene la Vendemmia

Stasera l’appuntamento clou è nelle boutique del Quadrilatero, ma la nuova Casa Vendemmia a Palazzo Clerici ha ospitato negli scorsi giorni una serie di iniziative benefiche. Come Dynamo Art Factory, esposizione di opere d’arte realizzate da artisti contemporanei a Limestre (Pistoia) con bambini e ragazzi affetti da gravi patologie, acquistabili a fronte di una donazione a sostegno delle attività di terapia ricreativa di Dynamo Camp. Così come l’asta benefica “Italian Masters”, organizzata da MonteNapoleone District insieme al Comitato Grandi Cru d’Italia e battuta da Christie’s: all’incanto c’erano bottiglie di prestigio, un lotto di tartufo bianco d’Alba e tre opere d’arte realizzate per Dynamo Art Factory, il cui ricavato è stato interamente devoluto alla Onlus.

Palazzo Clerici

I Grandi Cru d’Italia al Four Seasons e il Vip Pass

Domani la Vendemmia prosegue con l’atteso Wine Tasting del Comitato Grandi Cru d’Italia, che quest’anno cambia sede trasferendosi nuovamente negli spazi dell’Hotel Four Seasons. In degustazione venerdì 11 ottobre si troverà un’esclusiva selezione di etichette delle Cantine appartenenti al Comitato Grandi Cru d’Italia.. Il programma completo degli eventi legati alla Vendemmia di Montenapoleone è consultabile qui.

Vhernier

Gran finale con la Shopping Experience

Il Vip Pass fornito dagli hotel 5 stelle lusso di Milano legati a MonteNapoleone District (tra cui Baglioni Hotel Carlton, Bulgari Hotel Milano, Grand Hotel et de Milan e Mandarin Oriental Milan) consente l’accesso esclusivo egli eventi de La Vendemmia. Compresa la Shopping Experience di domani e sabato nelle 106 boutique protagoniste, che insieme alla degustazione dei vini offre un sales assistant dedicato e la consegna degli acquisti in hotel o al proprio domicilio. Il Vip Pass consente anche di prenotare Winery Tour in una selezione di Cantine italiane e partecipare al Truffle Tour organizzato all’89a Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba (dal 5 ottobre al 24 novembre).

Menu speciali in ristoranti di prestigio

Infine, per tutta la settimana, milanesi e turisti potranno prenotare a prezzo speciale (35 euro a pranzo e 60 a cena) il menu “La Vendemmia” in alcuni dei più rinomati ristoranti di Milano, con un calice di vino abbinato. Ecco i ristoranti aderenti: Acanto / Hotel Principe di Savoia, Antico Ristorante Boeucc, Armani Bamboo bar / Armani Hotel Milano, Armani Ristorante / Armani Hotel Milano, Baccarat Bbar & Lounge, Caruso / Grand Hotel et de Milan, Don Carlos / Grand Hotel et de Milan, Don Lisander, Finger’s, Finger’s Garden, Giacomo Arengario, Giacomo Bistrot, Giacomo Ristorante, Il Ristorante – Niko Romito / Bulgari Hotel, Il Ristorante Trussardi alla Scala, Il Salumaio di Montenapoleone, Illy Caffè Montenapoleone, La Cupola / Park Hyatt Milano, La Veranda / Four Seasons Hotel Milano, Mandarin Bar & Bistrot / Mandarin Oriental Milan, Pacifico, PanEvo / The Westin Palace Milan, Pasticceria Cova, Pasticceria Marchesi, Ristorante Berton, T’a Milano Restaurant & Bistrot, Terrazza Baglioni / Baglioni Hotel Carlton, Terrazza Gallia / Excelsior Hotel Gallia, Vòce Aimo e Nadia.

Le boutique e le Cantine protagoniste della Vendemmia 2019

In via Montenapoleone

1. Acqua di Parma – Cloudy Bay Sauvignon Blanc
2. Alberta Ferretti – Zenato
3. Baccarat – Jean-Charles Boisset
4. Baldinini – Donatella Cinelli Colombini
5. Balmain – Perrier-Jouët
6. Boutique Rolex di Pisa Orologeria – Bellavista
7. Breguet – Donna Olimpia 1898 e Millepassi Bolgheri
8. Brunello Cucinelli – Antonelli
9. Buccellati – Torre Rosazza & Champagne Lequart
10. Bulgari – Podernuovo a Palazzone
11. Burberry – Monterossa
12. Cartier – Comte De Montaigne
13. Celine – Ruinart R
14. Christian Dior – Veuve Clicquot Extra Brut Extra Old
15. Corneliani – Tenute Lunelli
16. Cova Montenapoleone – Moët Impérial 150th Anniversary Limited Edition
17. Damiani – La Collina dei Ciliegi
18. Dolce & Gabbana – Donnafugata
19. Emilio Pucci – Castello di Fonterutoli
20. Ermenegildo Zegna – Ferrari Maximum Blanc De Blancs, Trentodoc
21. Etro – Contadi Castaldi
22. Falconeri – Pasqua
23. Fendi – Ruinart Blanc De Blancs
24. Fratelli Rossetti – Berlucchi
25. Giorgio Armani – Gruppo Terra Moretti/Teruzzi – Bianco Sant’Elena & Rosso Melograni
26. Giuseppe Zanotti Donna – San Felice
27. Gucci – Ca’ del Bosco Chardonnay 2015 e Maurizio Zanella 2016
28. Herno – Coppo
29. Hogan – Nonino
30. Illy Caffè – Bianca Vigna
31. Larusmiani – Frescobaldi
32. Loro Piana – Marchesi di Barolo
33. Louis Vuitton – Moët Hennessy
34. Marni – Diesel Farm Celebrating 55
35. Moncler – Tenuta San Leonardo
36. Montblanc – Barone Pizzini
37. Omega – Champagne Bollinger, Maison Fondée en 1829
38. Paul & Shark – Abbazia di Novacella
39. Pasticceria Marchesi – Ferrari Perlé Bianco Riserva, Trentodoc
40. Pinko – Castello Banfi
41. Pomellato – Bersi Serlini
42. Prada Donna – Torricella 2017 e Casalferro 2015
43. Prada Uomo – Castello di Brolio 2015 e Colledilà 2016
44. Roberto Cavalli – Tenuta degli Dei
45. Sabbadini – San Patrignano
46. Salvatore Ferragamo Donna – Castiglion del Bosco
47. Salvatore Ferragamo Uomo – Il Borro
48. Salvini – Val di Suga
49. Santoni – Tenuta di Artimino
50. Sergio Rossi – Venica & Venica
51. Tod’s – Umani Ronchi
52. Valentino – Prunotto
53. Van Cleef & Arpels – Rocca di Frassinello
54. Venini – Masi
55. Versace – Castellare di Castellina
56. Vetrerie di Empoli – Il Botolo & Ca’ d’Or
57. Vhernier – Marchese Malaspina

In via Verri

58. Canali – Castello della Sala – Marchesi Antinori
59. Editions De Parfums Frederic Malle – Marco Felluga
60. Gianantonio A. Paladini – Moser
61. Tom Ford – Ca’ del Bosco

In via Sant’Andrea

62. Agnona – Dezzani
63. Banner – Leone De Castris
64. Berluti – Allegrini
65. Borsalino – Luce della Vite
66. Chanel – Château Canon 2013
67. Chiara Boni – Mionetto
68. Church’s – Chapel Down
69. Eres – Champagne Louis Roederer Brut Premier
70. Givenchy – Ruinart Rosé
71. Jimmy Choo – Rovelotti e La Piemontina
72. Maison Margiela – Diesel Farm Rosso di Rosso
73. Missoni – Zaccagnini
74. Miu Miu – Aneri
75. Philippe Model – Bredasole
76. Roger Vivier – Champagne Louis Roederer Blanc De Blancs 2011 e Brut Rosé 2013
77. Stuart Weitzman – Villa Sandi

In via Santo Spirito

78. Carlo Tivioli – La Battagliola
79. Celine – Moët & Chandon Grand Vintage Blanc
80. Il Bisonte – Fattoria Salvapiana
81. Isabel Marant – Nicolas Feuillatte
82. Lanvin – Tenuta L’Impostino
83. Simonetta Ravizza – Vicchiomaggio
84. Stella Mccartney – Veuve Clicquot Rosé
85. Zadig & Voltaire – Monteci Viticoltori

In via Borgospesso

86. Porada – Rigoloccio

In via Bagutta

87. Almini – Tenute San Fabiano
88. Promemoria-Romeo Sozzi – Marchesi di Gresy

In via Gesù

89. Thom Browne – Krug
90. Rubinacci – Cantina Cecchi
91. Museo Bagatti Valsecchi – Altemasi Trentodoc

In via San Pietro all’Orto

92. Aspesi – Pico Maccario
93. Fedeli – Mamete Prevostini
94. Pomellato – Bersi Serlini

In via della Spiga

95. Akris – Bertani
96. Car Shoe – Castelfiora
97. Chopard – Château Monestier La Tour
98. Erika Cavallini – Antiche Terre Venete
99. Gio Moretti – La Scolca
100. Longchamp – Tramin
101. Moorer – Dal Forno Romano
102. Prada – Brolio Riserva 2016 e Brolio Bettino 2016
103. Porsche – Tenute Col d’Orcia
104. Sicis – Tenimenti Rossi Cairo
105. Tiffany – Poggio al Tesoro
106. Tory Burch – Tenute Guicciardini Strozzi

Tag:

© Riproduzione riservata - 10/10/2019

Leggi anche ...

Rive 70th Anniversary Bortolomiol, omaggio all’inventore del Prosecco Brut
Dall'Italia
Rive 70th Anniversary Bortolomiol, omaggio all’inventore del Prosecco Brut

Rive 70th Anniversary è un omaggio alla memoria Leggi tutto

Una storia sbagliata
Dall'Italia
Una storia sbagliata

E niente, alla fine bisognava per forza guardarlo, Leggi tutto

Vendemmia 2019, meno uva, ma più che buona
Dall'Italia
Vendemmia 2019, meno uva, ma più che buona

Dopo la vendemmia record del 2018, quando la Leggi tutto