Dal mondo Dal mondo Anna Rainoldi

Chi sono i 10 nuovi Masters of Wine

Chi sono i 10 nuovi Masters of Wine

Per la prima volta, un’enologa spagnola e una greca entrano a far parte dell’Institute of Masters of Wine. Almudena Alberca e Olga Karapanou Crawford (residente in California) fanno parte dei 10 nuovi MW annunciati dall’Institute londinese una settimana fa. Tra cui anche il più giovane Master of Wine del mondo: Thomas Parker. Insieme a loro, hanno meritato il titolo più ambito del settore vino gli inglesi Barbara Drew, Regine Lee e Tim Triptree, l’olandese Job de Swart e, oltreoceano, la canadese Elsa Macdonald con gli americani Lindsay Pomeroy e Nicolas Quillé. E il numero complessivo di Masters of Wine nel mondo oggi arriva a 380, coinvolgendo 30 Paesi.

Leggi anche: Prove d’esame da Master of Wine: tutte le soluzioni e Chi sono (e cosa fanno) i Masters of Wine

I nuovi Masters of Wine

 

 

Almudena Alberca MW

La prima donna spagnola a ottenere il titolo è Almudena Alberca. Dopo una laurea in ingegneria agricola, una laurea in enologia e un master in viticoltura, ha fatto la sua prima vendemmia in Nuova Zelanda da Vidal Estate. Da allora ha viaggiato a lungo per le principali regioni vinicole del mondo. In Spagna ha lavorato da Viñas de Cenit (passando da assistente enologo alla gestione dell’intera cantina) e al Dominio de Atauta, in Ribera del Duero, mentre collaborava con l’importatore newyorkese AvivaVino. Oggi è direttore tecnico di Viña Mayor (dal 2015) in Ribera del Duero, Rueda e Toro, e responsabile nella creazione di nuovi brand e vini in regioni come Rías Baixas e Valdeorras.

 

 

Barbara Drew MW (Regno Unito)

Barbara Drew ha cominciato a lavorare nel mondo del vino nel 2011 alla Berry Bros. & Rudd, lavorando nel settore eventi. Ancora oggi coordina e gestisce un ampio programma di eventi BB&R’s, dai corsi di degustazione introduttivi alle masterclass, pranzi, cene, corsi WSET, occupandosi anche di spirits.

 

 

Olga Karapanou Crawford MW (Stati Uniti)

La winemaker consulente di origine greca (la prima della nazione) Olga Karapanou Crawford vive e lavora in Napa Valley, California. Nata e cresciuta in una famiglia di enologi, ha studiato la materia fin da giovane. Ha una laurea in chimica e un master in viticoltura ed enologia e una vasta esperienza – dalla cantina al marketing – in aziende come E&J Gallo, Marcassin Vineyards, Achaia Clauss. E più di recente Penrose Hill Ltd, dove tuttora collabora (oltre alla Cantina di famiglia, Achaia Clauss and Antonopoulos Vineyards).

 

 

Regine Lee MW (Regno Unito)

Nata sulla costa di San Francisco, Regine Lee ha coltivato il suo amore per il vino viaggiando per degustare in Napa e Sonoma Valley. Ha una laurea in scienze politiche e relazioni internazionali all’Università della California, Berkeley, ma ora vive nel Regno Unito (dove ha frequentato la London School of Economics). La sua carriera nel mondo del vino è nata al WSET, dove ha contribuito a sviluppare il mercato in Asia e nel Pacifico. Oggi è sales account nazionale alla Liberty Wines, dopo essersi occupata di operations, trade marketing, education e sales analytics. è co-fondatrice di Women in Wine London..

 

 

 

Elsa Macdonald MW (Canada)

Elsa Macdonald è stata consulente del settore finanziario fino al 2003, quando ha deciso di trasformare la sua passione per il vino in lavoro. Ora è Director of Wine Education ad Arterra Wines Canada, dove condivide la sua conoscenza del settore con sommelier, studenti WSET e professionisti. Fa parte dell’associazione nazionale canadese dei Sommelier, ma ha anche un master in scienze delle telecomunicazioni alla Syracuse University (New York) e un bachelor’s degree alla Ryerson University, Toronto.

 

 

Thomas Parker MW (Regno Unito)

Il più giovane MW al mondo ha cominciato a lavorare nel settore vinicolo mentre era lettore di lettere moderne a Oxford. Nel 2009, durante la campagna di Bordeaux En Primeur, è entrato a far parte della Oxford University Blind Tasting Society, gareggiando in diversi blind tasting. Lavora fisso da Farr Vintners dal 2011, ora come buyer. Ha partecipato a diverse vendemmie a Bordeaux, in Borgogna e in Napa Valley, sia nei vigneti sia in cantina. Tom ha collaborato con il magazine World of Fine Wine e il libro di Hayden Groves, Back in the Saddle. Prima di studiare da MW, ha ricevuto il Derouet Jameson award per l’eccezionale performance al diploma WSET.

 

 

Lindsay Pomeroy MW (Stati Uniti)

Lindsay Pomeroy è cresciuta nel New Hampshire con una gemella identica, in una famiglia molto unita. Ha cominciato a degustare quando viveva in Italia insegnando inglese agli italiani, scoprendo una passione per l’arte del caffè e del cioccolato (e per il salame, a cui ha rinunciato con difficoltà diventando vegetariana). La sua passione per il vino è nata a San Diego, in California, dove tuttora vive: una città storicamente votata alla birra, ma dove Lindsay ha creato una comunità di winelover “assetati” di conoscenza come chief wine educator e fondatrice della scuola Wine Smarties, che organizza corsi WSET e FWS (Frech Wine Scolar).

 

 

Nicolas Quillé MW (Stati Uniti)

Nicolas Quillé è nato in Francia, a Lione, in una famiglia che da tre generazioni lavora nel mondo del vino. Laureato in enologia (Diplôme National d’Oenologie) all’Università di Dijon, in Borgogna, un diploma post laurea in sparkling winery management all’Università di Reims in Champagne e un MBA alla University of Washington (Seattle). Nicolas ha lavorato in Cantine di Borgogna, Provenza, Champagne, Valle del Rodano, Valle del Douro, Oregon, Washington e California: oltre 25 anni di esperienza nell’industria vinicola in particolare nella produzione del vino, nel controllo qualità e nella gestione delle aziende vinicole.Oggi è il capo enologo del Crimson Wine Group californiano, responsabile di sei aziende del gruppo fra California, Oregon e Washington.

 

 

Job de Swart MW (Olanda)

Il terzo olandese Master of Wine si è laureato nel 2005 in international business administration all’Università di Maastricht, ma il vino è sempre stato la passione più importante della sua vita. Job ha studiato alla Dutch Wine Academy, con un’esperienza alla facoltà di viticoltura ed enologia alla UC Davis. Ha lavorato in cantina allo Château Giscours e De Toren. Nel 2010 si è diplomato WSET ed è diventato Weinakademiker nel 2011. Attualmente Job lavora come wine buyer and marketer per Les Généreux (un’associazione di 38 enoteche indipendenti), insegna, scrive  e conduce degustazioni.

 

 

Tim Triptree MW (Regno Unito)

Tim Triptree è International Director of Wine per Christie’s, dove segue l’organizzazione e l’esecuzione delle aste a livello internazionale. Lavora principalmente a Londra, dove si occupa di ispezionare e autenticare la merce, relazionarsi con i clienti e organizzare eventi vinicoli e masterclass. Tim ha cominciato a interessarsi al vino vivendo a Mendoza per studiare spagnolo. Lavora nel dipartimento vino di Christie’s dal 2005 , dopo essersi laureato con MBA distinction in wine business management. Ha conseguito brillantemente il diploma WSET nel 2008. Prima di tornare a Londra a gennao 2017, ha lavorato per 4 anni da Christie’s Hong Kong (dove è diventato head of sale). Partecipa come giudice a importanti concorsi internazionali (International Wine and Spirit Competition dal 2011, Decanter World Wine Awards 2017-2018, Bacchus Wine 2018 a Madrid).

Tag: ,

Leggi anche ...

Le nostre uve oltremare soffrono di saudade
Dall'Italia
Le nostre uve oltremare soffrono di saudade

Non tutte le varietà di vite si adattano Leggi tutto

Il Dosaggio Zero di Paillard presentato a Milano in anteprima mondiale
I commenti di Alessandro Torcoli
Il Dosaggio Zero di Paillard presentato a Milano in anteprima mondiale

In anteprima mondiale, persino in anticipo sulla Francia, Leggi tutto

Il mitico Petrus diventa 20% colombiano
Dal mondo
Il mitico Petrus diventa 20% colombiano

La conferma è arrivata da Bordeaux: Château Pétrus Leggi tutto