Women in Italian Wine. Chiara Lungarotti in testa alla top 10

Women in Italian Wine. Chiara Lungarotti in testa alla top 10

È Chiara Lungarotti la prima donna del vino italiano secondo The Drinks Business. Il magazine londinese ha pubblicato oggi la top 10 “Women in Italian Wine”, a firma di Tom Bruce Gardyne, contro il vecchio stereotipo che inquadra il settore vinicolo del Bel Paese come un mondo al maschile. Ripercorrendo le orme del padre con la madre Maria Grazia e la sorella Teresa Severini, Chiara ha fatto conoscere al mondo i vini prodotti a Torgiano e Montefalco. Ma anche le altre protagoniste della classifica si sono distinte nella valorizzazione del territorio e del vino made in Italy.

LE DONNE DEL VINO ITALIANO – Ed ecco gli altri nomi che compongono la top 10: Silvia Franco (dell’azienda veneta Nino Franco Spumanti), Francesca Planeta (dell’omonima Cantina siciliana), Daria Garofoli (della Casa Vinicola Gioacchino Garofoli, nelle Marche), Gaia Gaja (figlia di Angelo Gaja, il celebre produttore piemontese), José Rallo (di Donnafugata, sempre in Sicilia), Elena Martusciello (produttrice campana di Grotta del Sole), Sabrina Tedeschi (dell’azienda agricola Fratelli Tedeschi), Cristina Mariani May (di Castello Banfi) e Marilisa Allegrini (dell’omonimo gruppo vinicolo di famiglia).

Tag: , , , , , , , , , , ,

© Riproduzione riservata - 04/06/2014

Leggi anche ...

Anche l’Italia ha un Master of Wine
Dal mondo
Anche l’Italia ha un Master of Wine

Leggi tutto

Anche in Italia nascono gli Icewine. Ecco quali sono
Dall'Italia
Anche in Italia nascono gli Icewine. Ecco quali sono

Leggi tutto

Bertinga: chiantigiano per dna, Supertuscan per vocazione
Dall'Italia
Bertinga: chiantigiano per dna, Supertuscan per vocazione

Leggi tutto