Food Food Maria Cristina Beretta

Val d’Aosta. L’alta Valle abbraccia il Bianco

Val d’Aosta. L’alta Valle abbraccia il Bianco

Subito dopo Aosta, in direzione ovest, ci si inoltra nella zona chiamata alta Valle, che parte da circa 500 metri di altitudine per superare i mille. L’area dei territori della Doc si chiude a Morgex, ultima zona di produzione vitivinicola. Prima di arrivare a Morgex merita la sosta, a Saint Pierre, l’ex cooperativa Pan de Coucou ora Cofruits. Si tratta di un ampio negozio dove confluiscono i prodotti dei soci agricoltori, più altri tipici valdostani e qualche specialità piemontese.

Prosciutto cotto al forno, mocetta e lardo

LA COOPERATIVA COFRUITS – I soci forniscono soprattutto mele e patate di montagna e, in estate e autunno, le verdure, gli ortaggi e la frutta. La cittadina è cuore dell’ortofrutta della Valle, essendo situata al centro della fascia produttiva per eccellenza che va da Quart ad Avise. La gamma dei prodotti della Cofruits è molto ampia: dai vini alle conserve, alle farine, ai salumi e ai formaggi (quelli dei soci hanno un bollino che li distingue), al caffè, ai liquori, ai prodotti dell’artigianato. Il presidente, Attilio Fassin, ha recentemente incentivato l’immagine della mela valdostana facendo realizzare un dolce a base di renette e una linea di cosmetici per il viso e per il corpo. Il loro succo di mela è prodotto in modo naturale senza conservanti né additivi.

ACCOGLIENZA GOLOSA – Ancora a Saint Pierre, un poco distante dalla statale, vale la pena di concedersi una sosta gastronomica che, pur non essendo in famiglia, è come se lo fosse per il calore dell’accoglienza e lo stile dell’ambiente, che riporta a una casa valdostana moderna. Il ristorante si chiama Marescò ed è situato all’interno dell’albergo La Meridiana. Lo chef Marco Bechaz è del posto e utilizza sostanzialmente le materie prime locali e della Valle, con qualche rara eccezione, riuscendo a comporre piatti al di fuori del comune, che tuttavia mantengono una forte impronta del territorio e della montagna.

I coniugi Bertola della Pasticceria Dupont (Villeneuve), rinomata per tegole, torcetti e triollet

TEGOLE, TORCETTI, TROLLIET E PAN DELLA BECCA – La prossima tappa, Villeneuve, si impone per la Pasticceria Dupont, di chiare origini francesi e oggi gestita da Giancarlo Bertola, insieme a moglie e figlia. È rinomata per le sue tegole, fatte anche con le mandorle, i torcetti e i trolliet, simili ai brutti ma buoni, nel cui impasto si utilizzano le noci al posto delle nocciole. La zona è famosa per le noci, tanto che c’è ancora un torchio per ricavarne l’olio, l’unico vegetale della Valle che era usato per condire le insalate di primavera. Un altro dolce molto gradito è il pan de la Becca che ricorda il panettone genovese, in cui le uvette vengono macerate nel Genepì, il tipico liquore valdostano ricavato dalle piantine di alcune specie del genere Artemisia. La pasticceria diventa un piacevole appuntamento per la colazione se ci si ferma a dormire all’agriturismo Lo Triolet a Introd che offre la possibilità di raccogliere i prodotti dell’orto a chi soggiorna nei suoi mini appartamenti.

IL BLEU D’AOSTE E GLI ALTRI FORMAGGI – Lasciata Villeneuve ci si sposta verso Morgex: la Valle si fa più stretta e le montagne più alte, il massiccio del monte Bianco spicca prepotente e affascinante sullo sfondo. Subito dopo La Salle, sulla destra, si fa notare una grande casa bianca decorata con pitture di fiori alle finestre e un ovale con le montagne. L’insegna riporta: Fromagerie Valdigne Mont Blanc. I fratelli Panizzi, titolari, hanno la sede della loro attività a Courmayeur e hanno scelto Morgex per proporre solo prodotti della Valle, soprattutto salumi e formaggi. Fontina e tome, con numerose varianti, sono la base dell’offerta e sono quasi sempre di produzione propria, a cui si aggiungono, tra le altre particolarità, formaggi caprini, il Bleu d’Aoste, un erborinato di latte vaccino e il blu ai tre latti, stessa lavorazione con latte vaccino, caprino e ovino. La fromagerie è famosa anche per i suoi yogurt.

La Fromagerie Valdigne Mont Blanc, dove si trova il famoso Bleu d'Aoste

CARNI E GOLOSITA’ – Morgex è a pochi chilometri e il centro del paesino è solo pedonale. L’auto va lasciata in uno dei parcheggi vicino all’ex stazione ferroviaria. Gli appuntamenti per gli acquisti sono tutti sulla stessa via e a pochi metri l’uno dall’altra. Procedendo dall’inizio della zona pedonale in direzione della chiesa, all’angolo con il vicolo Don Cretaz c’è l’ingresso della Boucherie macelleria salumeria Pavese, specializzata nella lavorazione di carni di animali locali, di salumi e di un prosciutti di produzione propria. Poco più avanti, ai numeri 59 e 63, si incontrano i due punti vendita Artari. Il primo riporta nell’insegna: caffè e golosità della Valle d’Aosta, il secondo è panificio, alimentari, salumi e formaggi. I fratelli Artari  hanno lasciato i negozi ad altri e attualmente lavorano ciascuno nelle loro aziende produttive, quella della tostatura del caffè e quella del forno per il pane. Per quest’ultimo, in particolare, si segnala che quello di segale è sempre fatto con lievito madre, che di sabato viene utilizzato anche per le altre produzioni.

GLI INDIRIZZI:

Cofruits
località Cognein 6, Saint Pierre
0165.90.34.36 – 0165.90.32.82
www.cofruits.it

Marescò
Château Feuillet 17, Saint Pierre
 340.80.95.892 – 393.00.96.402 chiuso lunedì, www.ristorante-maresco.it

Pasticceria Dupont
piazza Assunzione 8, Villeneuve
0165.95014, chiuso lunedì
www.pasticceriadupont.it

Lo Triolet
località Junod 7, Introd
0165.95.437
www.lotriolet.vievini.it

Fromagerie Valdigne Mont Blanc
rue du Mont Blanc 53, Morgex
347.68.83.666 chiuso martedì pomeriggio e mercoledì tutto il giorno
www.panizzicourmayeur.com

Macelleria Pavese
vicolo Don Oddone Cretaz 1, Morgex
0165.80.97.13, chiuso giovedì pomeriggio e la domenica

Emporio Artari
via Valdigne 59, Morgex
0165.800164, chiuso domenica pomeriggio
www.emporioartari.com

Alimentari Artari
via Valdigne 63, Morgex
0165.80.93.26, chiuso mercoledì

Tag: , , , ,

© Riproduzione riservata - 06/09/2013

Leggi anche ...

Formaggi d’Italia: le due anime del Bitto
Food
Formaggi d’Italia: le due anime del Bitto

Leggi tutto

I ristoranti di Civiltà del bere: Local, Venezia
Food
I ristoranti di Civiltà del bere: Local, Venezia

Leggi tutto

Salumi d’Italia: alla scoperta di quelli dalle forme e dai nomi più curiosi
Food
Salumi d’Italia: alla scoperta di quelli dalle forme e dai nomi più curiosi

Leggi tutto