In Italia In Italia Civiltà del bere

Un Nero d’Avola vinificato in bianco da Riccardo Cotarella per Morgante

Un Nero d’Avola vinificato in bianco da Riccardo Cotarella per Morgante

Un Nero d’Avola vinificato in bianco, caso più unico che raro. L’ultima etichetta della Casa vinicola Morgante di Grotte (Agrigento) è il risultato sorprendente della collaborazione di Giovanni e Carmelo Morgante, proprietari della Cantina, con l’enologo Riccardo Cotarella.

I DATI DELLA PRIMA VENDEMMIA – Da meno di un mese il Bianco di Morgante si propone sul mercato come singolare novità: la produzione di circa 13.000 bottiglie è distribuita nel circuito delle enoteche, e il costo medio si aggira intorno ai 7 euro. Fondamentale per la qualità del prodotto finale è stata la cura con cui Riccardo Cotarella ha seguito le operazioni di vinificazione: dopo l’impianto dei vigneti nel 2009, la prima vendemmia si è svolta a inizio settembre 2011 con uve leggermente sotto maturate, e alla pigiatura soffice, senza fermentazione malolattica, è seguito un affinamento in vasca d’acciaio per più di quattro mesi.

PER LA DEGUSTAZIONE – Il Bianco di Morgante è un vino da tavola, e dunque  l’etichetta non riporta l’uvaggio (100% Nero d’Avola). Ha un colore dorato tenue, con lievi riverberi verdolini; la trama tannica tipica delle uve rosse si accompagna a un’acidità equilibrata e a un sentore fruttato e agrumato. A tavola si sposa perfettamente con formaggi freschi, risotti e piatti a base di pesce.

 

Tag: , , , ,

© Riproduzione riservata - 19/04/2012

Leggi anche ...

Caccia al Piano: i 20 anni della famiglia Ziliani a Bolgheri
In Italia
Caccia al Piano: i 20 anni della famiglia Ziliani a Bolgheri

Leggi tutto

Cosa succede nelle terre del Cerasuolo di Vittoria
In Italia
Cosa succede nelle terre del Cerasuolo di Vittoria

Leggi tutto

Cosa ribolle in Cantina? Una panoramica sulle ultime novità di gamma
In Italia
Cosa ribolle in Cantina? Una panoramica sulle ultime novità di gamma

Leggi tutto