Food Food

Mercoledì a Grado, una cena spettacolare con 20 piatti e 20 vini friulani

Mercoledì a Grado, una cena spettacolare con 20 piatti e 20 vini friulani

E’ diventata ormai un classico dell’estate, la “cena spettacolo” che andrà in scena mercoledì 6  luglio, sulla passeggiata a mare di Grado. Protagonisti, gli attori più affermati dell’enogastronomia del Friuli Venezia Giulia: i venti ristoranti del sodalizio Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori, altrettanti vignaioli e distillatori d’eccellenza e gli “artigiani del gusto”. In totale oltre sessanta firme prestigiose, distribuite nelle 20 tappe di un percorso goloso, con gli chef impegnati a cucinare in diretta ed i vignaioli a mescere il loro vino.

Questo il menu: caldo-freddo di seppie e piselli con Friulano Di Lenardo (Ai Fiori di Trieste); Bombolini in umido con zuppa di zucchine al basilico  con Pinot Grigio Ronco delle Betulle (Al Ferarut di Rivignano); Crock & crock con Capo Martino di Jermann (Al Grop di Tavagnacco); Ravioli bianchi e neri con sugo alla marinara e Blanc des Rosis di Schiopetto (Al Lido di Muggia) Girello di vitello in “confit” ai profumi del bosco, con Picotis Schioppettino di Livon (Al Paradiso di Pocenia); Melone gamberi & pomodoro, con Friulano di Giorgio Colutta (Al Ponte di Gradisca d’Isonzo); Maxi-stecco di pesce spada al croccantino con Collio Bianco di Keber (All’Androna di Grado) Insalata d’astice con mele al tartufo e melone affumicato in casa con Sauvignon Ronco delle Mele di Venica & Venica (Là di Petròs di Mels); Crema di porcini con bocconcini di merluzzo fresco con Broy di Collavini (Costantini di Tarcento); Bianco di branzino con variazione di pomodoro e pesto, accompagnato da Sauvignon Forchir (Campiello di S.Giovanni al Natisone); Bocconcini di salsiccia alla carnica con dadolata di polenta con Schioppettino di Petrussa (Carnia di Venzone); Formadi, pirus e cocules con Klin di Primosic (Da Nando di Mortegliano); Crema di piselli con gamberi rosa e finocchio selvatico con Pinot Bianco di Ermacora (Da Toni di Gradiscutta); Gnocco di pasta lievitata con ragù di coniglio e finocchietto con Rosso Carpino Riserva 2008 Il Carpino (Devetak di San Michele del Carso); Hamburger di manzo in versione moderna con Vistorta rosso di Vistorta (Là di Moret di Udine); Tortelli dai mille sapori, cuore di burrata e profumo di sclupit con Di Santarosa di Castello di Spessa (La Subida di Cormòns); Tortello di pezzata rossa, tartara di porcini e salsa d’arrosto con Merlot Graf de la Tour di Villa Russiz (La Taverna di Colloredo); L’altro gulasch con Vertigo di Livio Felluga (Sale e Pepe di Stregna); Maltagliati al limone con moscardini “di coccio” con Sauvignon di Russiz Superiore (Vitello d’Oro di Udine) ed infine Fantasie di Regina di San Daniele di Friultrota di San Daniele con la Malvasia di Tenuta Villanova.

Saranno inoltre presentate le specialità degli “artigiani del gusto”: Jolanda de Colò, Prosciuttificio DOK Dall’AVA, Salumificio Dentesano, Vecchio Sauris,  Consorzio per la tutela del formaggio Montasio,  Gelateria Della Negra, Il Forno panificio di Tarcento, Pasticceria Simeoni di Udine,  Gubane Giuditta Teresa, Muzzana Amatori Tartufi; Associazione Olivicoltori San Daniele) Consorzio tutela del Figo Moro di Caneva, Associazione produttori Pitina,  Dhort 1931, Apicoltura Avianese. Dopo una simile maratona del gusto, quasi indispensabili le grappe Nonino.

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

© Riproduzione riservata - 05/07/2011

Leggi anche ...

Mangiare all’aperto: 30 ristoranti con vista
Food
Mangiare all’aperto: 30 ristoranti con vista

Questo contenuto è riservato agli abbonati digita Leggi tutto

In questa autarchia forzata è l’ora della RestaurAction
Food
In questa autarchia forzata è l’ora della RestaurAction

Dopo mesi difficili, l’Italia si trova in una Leggi tutto

Missoltini, gustosa tradizione dell’alto lago di Como
Food
Missoltini, gustosa tradizione dell’alto lago di Como

L’agone, pesce povero d’acqua dolce, si fa “re” Leggi tutto