Le strade del tè. L’impero dei sensi e dei colori

Le strade del tè. L’impero dei sensi e dei colori

Verde, giallo, rosso: sono molte le sfumature che questa bevanda millenaria assume in base alla lavorazione. Il metodo produttivo e il grado di ossidazione delle foglie di conferiscono caratteristiche aromatiche differenti.

Una sola pianta, diversi terroir, lavorazioni, cultivar e annate: non stiamo parlando di vino, bensì di tè, una bevanda che con il nettare di Bacco ha molti elementi in comune. Ogni tipologia di tè ha caratteristiche uniche, determinate da fattori come la varietà botanica, i metodi di coltivazione e lavorazione, il clima, la qualità del suolo e le condizioni del terreno, cultura e tradizioni di consumo. Una tazza di tè è dunque un invito a scoprire un universo sensoriale, abilità artigianali e suggestive declinazioni di un rito secolare.

Tag: ,

© Riproduzione riservata - 25/06/2020

Leggi anche ...

Branca arriva su Alibaba.com: è la prima distilleria italiana
Dall'Italia
Branca arriva su Alibaba.com: è la prima distilleria italiana

Dall’11 maggio i prodotti di Fratelli Branca Distiller Leggi tutto

La Caravedo, il Pisco al femminile
Dal mondo
La Caravedo, il Pisco al femminile

Anche il Perù ha la sua distilleria a Leggi tutto

Distilleria Quaglia, spirits alpini  da quattro generazioni
L'altro bere
Distilleria Quaglia, spirits alpini da quattro generazioni

Fondata nel 1890, la distilleria Quaglia utilizza Leggi tutto