Le Cantine che hanno fatto l’Italia (1): Marchesi de’ Frescobaldi

Le Cantine che hanno fatto l’Italia (1): Marchesi de’ Frescobaldi

Per descrivere le tappe del successo della Frescobaldi nel mondo bisognerebbe richiamare in vita Berto de’ Frescobaldi, che quando morì nel Trecento lasciò in eredità ai figli le proprietà rurali di Castiglioni di Pesa tra cui “case, mulini, vigne, arboreti, poderi e terre spezzate”. E già allora il vino prodotto in queste terre era esportato nelle Fiandre e in Inghilterra, dove i Frescobaldi divennero i fornitori abituali di corte, nonché i banchieri ufficiali della corona. Non potendo far questo, lasciamo che a parlarci dei tempi più a noi vicini sia il marchese Leonardo Frescobaldi, presidente della Casa vinicola e artefice principale dei rapporti di vendita sui mercati stranieri.

Questo contenuto è solo per utenti registrati.
Tag: ,

© Riproduzione riservata - 15/04/2011

Leggi anche ...

Cantina Produttori di Valdobbiadene: riflettori accesi sulle Rive
Dall'Italia
Cantina Produttori di Valdobbiadene: riflettori accesi sulle Rive

Leggi tutto

Cuvée Voyage, la nuova bollicina di Frescobaldi invita al viaggio
Dall'Italia
Cuvée Voyage, la nuova bollicina di Frescobaldi invita al viaggio

Leggi tutto

30 anni di Benvenuto Brunello
Dall'Italia
30 anni di Benvenuto Brunello

Leggi tutto