Eventi Eventi Civiltà del bere

L’agenda del wine lover: gli eventi di ottobre e novembre

L’agenda del wine lover: gli eventi di ottobre e novembre

Ottobre e novembre sono due mesi ghiotti per gli appassionati di vino. Gli appuntamenti in programma sono molti e alcuni sono vere e proprie tappe imperdibili. Ecco una lista di eventi – sempre in aggiornamento – per infoltire le agende autunnali dei wine lover.

30 settembre-2 ottobre

Vino al Vino
Bertinoro diventa per tre giorni capitale dell’Albana, iconico vitigno bianco della Romagna, ospitando due eventi in un’unica occasione: il VI Master Romagna Albana Docg, organizzato da Ais Romagna, e la prima tappa dell’evento itinerante Albana Dèi del Consorzio Vini di Romagna. La mattina di venerdì 30 una giuria comporrà la prima selezione enologica dell’Albana Dèi. Sabato 1 sono in programma un aperitivo aperto al pubblico, un convegno e una cena, tutti dedicati alla scoperta dell’Albana nelle sue molte versioni. Domenica 2 si svolgerà il Master e al contempo, in Piazza della Libertà, gli appassionati potranno formare la giuria popolare dell’Albana Dèi, degustando e votando la selezione di Albana composta venerdì dalla giuria di esperti.
www.aisromagna.it

3-9 ottobre

La Vendemmia di MonteNapoleone
L’edizione numero 13 porta nel quadrilatero della moda milanese un fitto palinsesto di eventi. Apre le danze una serata dedicata all’analisi sensoriale del Tartufo Bianco d’Alba nei locali della MNLounge. Seguono visite con degustazione a dimore storiche e musei, cocktail su invito nelle boutique delle firme di lusso, aste benefiche dei vini del Comitato Grandi Cru d’Italia e il wine tasting di venerdì 7 a Palazzo Serbelloni. Previste anche attività fuori Milano, nel weekend, e menù evento nei ristoranti partner (35 euro a pranzo e 70 a cena in abbinamento a un calice di vino).
montenapoleonedistrict.it

7-9 ottobre

Trentodoc Festival
Il primo Trentodoc Festival coinvolgerà l’omonima città con cooking tales, degustazioni guidate, musica e incontri in grado di soddisfare ogni curiosità sulle rinomate bollicine di montagna. L’evento diffuso si svolgerà nei palazzi storici e nelle piazze di Trento, nelle Case spumantistiche che partecipano all’evento e nei locali della città, che si arricchiranno di appuntamenti a tema. Anche il Castello del Buonconsiglio apre le porte a concerti e degustazioni. Per conoscere i dettagli del festival si può scaricare l’App Trentodoc.
www.trentodoc.com

7-9 ottobre

Monza in vino + Wine & Sound
Il doppio appuntamento, organizzato da Arte del Vino, raccoglie sullo fondo della Reggia di Monza le Cantine più rappresentative dei loro territori di provenienza. Un viaggio nell’Italia del vino, dove le masterclass di Ais Lombardia daranno la possibilità di approfondire alcune denominazioni specifiche. Nelle serate di venerdì e sabato, le note di sassofonisti e dj accompagneranno degustazioni di vino e street food nel parco della Reggia.
Per info: 39 02 66985471 o press@mcsweb.it 
www.artedelvino.it

8-16 ottobre

Milano Wine Week
Torna la settimana milanese del vino per la sua quinta edizione. Nuovo hub dell’evento diffuso è Palazzo Serbelloni con il MWW Dome, l’Enoteca e il Tavolo dei Vignaioli, lo spazio dedicato incontri e degustazioni con produttori e sommelier. Confermati per quest’anno solo 6 Wine District (non più dieci), di cui due new entry: il Consorzio tutela vini Colli di Parma in Porta Romana e il Medways_EU in Port Venezia, che radunerà al suo interno sei Consorzi dell’agroalimentare dalla Campania. Sulle altre novità e sugli MWW Awards, abbiamo scritto in questo articolo.
milanowineweek.com

14-16 ottobre

Terre di Pisa Food&Wine Festival
Degustazioni guidate di vino e prodotti gastronomici, laboratori e seminari: sono solo alcune delle attività in programma per la decima edizione della mostra-mercato pisana. Quest’anno i temi al centro degli incontri spazieranno da nutrizione e benessere all’apporto emozionale del cibo, dalle fermentazioni al tema delle intolleranze e di come trasformarle in abitudini di benessere. Punto cardinale della manifestazione sarà piazza Vittorio Emanuele II, dove oltre 80 produttori accoglieranno i visitatori per raccontare in prima persona le loro produzioni.
www.pisafoodwinefestival.it

Dal 15-16 ottobre a fine anno

Secret Wine Escape by Maeli
Un escape room direttamente in Cantina e dove l’enigma è nel calice. Nella prima stanza, i partecipanti dovranno riconoscere alla cieca il Moscato Giallo di Maeli, la Casa vinicola dei Colli Euganei dove si svolge l’evento, mimetizzato in mezzo ad altri due vini da vitigni aromatici. Chi supera la prova accede alla seconda stanza per una seconda degustazione. Questa volta la referenza Maeli sarà nascosta in un flight da 4 vini, due bianchi e due rossi: per chi la riconosce è previsto una sorpresa. Le degustazioni soon condotte da Elisa Dilavanzo, titolare di Maeli, insieme a Giulia Sattin e Giacomo Solimene, quest’ultimi già noti per i loro eventi con il format Secret Wine Tasting. L’attività si svolge a weekend alterni fino a fine dicembre, in due turni pomeridiani (15.30 e 17.00), nelle sale di degustazione della Cantina. È richiesta la prenotazione (costo 25€); la capienza massima per turno è di 9 persone.
Per info e prenotazioni: prenotazioni@maeliwine.com o chiamare 380.38.25.750 e 331.31.55.244
visit.maeliwine.com

16-17 ottobre

Modena Champagne Experience
Si scaldano i motori per la quinta edizione di Modena Champagne Experience, uno dei più importanti appuntamenti italiani dedicati in esclusiva alle bollicine d’Oltralpe, fortemente voluto e organizzato dalla Società Excellence, che riunisce alcuni tra i maggiori importatori e distributori nazionali. Negli spazi di ModenaFiere si potrà degustare oltre 600 Champagne di grandi Maison e piccoli vigneron.
www.champagneexperience.it

21-22 ottobre

Reboro. Territorio e Passione
La due giorni dedicata alla scoperta del Reboro – vino rosso da appassimento nato dal recupero dell’antico vitigno Rebo, incrocio tra Merlot e Teroldego – porta nella Valle dei Laghi operatori e winelover per convegni, degustazioni e tour delle cantine produttrici. Apre la kermesse il convegno tenuto da Alessandro Torcoli, direttore di Civiltà del bere, sul tema delle denominazioni. Segue la degustazione Reboro e Buttafuoco Storico – Assaggi a confronto, che introduce il gemellaggio di questa quinta edizione con il Buttafuoco Storico dell’Oltrepò Pavese. Il sabato è dedicato al tour delle cantine e, per cena, lo chef Peter Brunel, una stella Michelin, propone un menù dedicato all’evento nel suo ristorante di Arco (Trento). Per info, costi e prenotazioni (necessarie per ogni appuntamento): info@vinosantotrentino.it
vinosantotrentino.it

22-24 ottobre

Il Nizza è
Palazzo Crova (Nizza Monferrato) ospiterà oltre 100 etichette di Nizza Docg per un viaggio alla scoperta dell’identità enoica e gastronomica del suo territorio. Sarà possibile partecipare a banchi d’assaggio, masterclass e degustazioni comparative tra le diverse espressioni del vino protagonista e i più famosi italiani. Inoltre, sabato 22 nel cortile del Palazzo, verrà presentata la rassegna Libri in Nizza, con un fitto calendario di appuntamenti dedicati a scrittura, arte, musica e gastronomia.
Per info e biglietti pubblico (20€): enotecanizza.it
Per accrediti operatori: enotecanizza.it
Per accrediti stampa scrivere a info@ilnizza.net
www.enotecanizza.it

23 ottobre

Fermento Milano
Turno unico (dalle 11 alle 21) per Fermento Milano, che per l’edizione 2022 torna al format originale: banchi d’assaggio lato muro mentre produttori, sommelier e visitatori insieme dallo stesso lato del tavolo. L’evento si svolgerà nelle sale del Grand Hotel Visconti Palace (o online, per chi preferisse) e sfoggia un programma di 10 masterclass: dal Cava ai vini del Cile, fino alle verticali di Barolo Oddero e Nobile di Montepulciano.
Per prenotare (12€ ingresso, 20-35€ masterclass) clicca qui
www.fermentomilano.shop

23 ottobre

Life of Wine – Viaggio nelle età del vino
Hotel Villa Pamphili (Roma) ospita l’evento-degustazione dedicato ai vini di grande capacità evolutiva. Ognuna delle 50 Cantine presenti, provenienti da tutta Italia, porterà sul proprio banco d’assaggio, oltre alle annate in commercio, almeno un’etichetta di una vecchia annata, per un totale di oltre 150 vini e più di 100 vecchie annate in assaggio. L’ingresso dalle 10.30 è riservato a operatori e sommelier, mentre il pubblico di appassionati potrà accedere dalle 13.30. Sarà possibile acquistare dai produttori le bottiglie in degustazione.
Per info: info@studioumami.com – 3299293459 / 3470613646
www.lifeofwine.it

23-24 ottobre

Mostra Assaggio Vini dei Colli Bolognesi
La 31esima edizione della kermesse andrà in scena nella sale di Palazzo Gnudi, nel cuore di Bologna. Parteciperanno 25 produttori del Consorzio Vini Colli Bolognesi con le etichette più rappresentative della loro produzione e del territorio: immancabile il Colli Bolognesi Pignoletto sia in versione ferma che Metodo Classico. Domenica 23 l’accesso ai banchi d’assaggio è libero e su due turni (16.30/18.30 e 19.30/21.30). Lunedì 24, giornata riservata agli operatori (orario 17/20.30), sono previste due masterclass in parallelo alla degustazione libera.
Per info e prenotazioni: mostracolli@gmail.com o 0516707752
www.collibolognesi.it

23-24 ottobre

Inconfondibile
Appuntamento imperdibile per gli amanti delle bollicine col fondo all’hotel The Westin Palace. Saranno presenti oltre 70 Cantine di vini ancestrali e rifermentati in bottiglia con più di 150 etichette. In programma banchi d’assaggio e masterclass con degustazione, che esploreranno a tutto tondo il mondo dei vini sur lie, dai territori alle tecniche di produzione. Per l’ingresso è richiesta la prenotazione online (25€ pubblico, 20€ associazioni, gratis operatori) dal sito dell’evento.
inconfondibile.wine

26 ottobre

#GimmeFIVI. Chiedi di bere indipendente
Una serata di incontri con vignaiole e vignaioli pronti a raccontare storia, ideali e attività degli indipendenti attraverso una degustazione di 5 vini FIVI. L’evento diffuso si svolgerà nei 50 Punti d’Affezione FIVI (clicca qui per cercare quello più vicino a te) tra cui enoteche, wine bar e osterie che hanno a cuore i valori dell’artigianalità e del territorio. Novità 2022 è l’entrata del ristorante stellato di Peter Brunel, Arco (Trento), nella rete dei locali affezionati.
Per prenotare è necessario rivolgersi ai singoli Punti d’Affezione.
www.fivi.it

28 ottobre

Barolo En Primeur
L’asta solidale internazionale torna per la sua seconda edizione al Castello di Grinzane Cavour. Novità di quest’anno sono le 1200 bottiglie di oltre 70 produttori del Consorzio del Barolo e del Barbaresco che si aggiungono alle 15 barriques della storica Vigna Gustava. Il ricavato di ogni barrique, che nel giro di quattro anni si trasformerà in 300 bottiglie di Barolo 2021, sarà devoluto a uno dei 15 progetti di interesse sociale a cui è finalizzata l’asta benefica.
www.fondazionecrcdonare.it

4-8 novembre

31° Merano Wine Festival
A inaugurare l’evento è il summit Respiro e grido della terra – in programma il 4 e 5 novembre nelle sale del Teatro Puccini – che attraverso 6 laboratori e incontri affronta diversi temi legati alla sostenibilità nella filiera enologica, tra cui quello dell’acqua. In tutti e cinque i giorni della manifestazione il Red Wave, il fuori salone meranese, farà da cornice a un fittissimo programma di eventi: banchi di assaggio, talks, show cooking e aste benefiche.
meranowinefestival.com

5-9 novembre

Golosaria
Con il claim Il Gusto della Distinzione, l’appuntamento annuale dell’agroalimentare italiano torna quest’anno con una novità interessante. Negli spazi dell’Allianz MiCo – Milano Congressi, oltre alle immancabili aree Food&Wine farà la sua comparsa Mixo, un evento nell’evento in cui esplorare le molte forme del bere miscelato, alla ricerca delle ultime tendenze e sperimentazioni del settore. L’appuntamento, come da tradizione, è occasione per il debutto delle nuove edizioni de IlGolosario e IlGolosario ristoranti. I biglietti (prezzo pieno 12€) saranno in vendita online dal 1 ottobre.
www.golosaria.it

11-15, 17 e 19-21 novembre

Benvenuto Brunello
L’evento di punta del Consorzio del Vino Brunello di Montalcino diventa globale. Il 17 novembre verranno presentati in anteprima assoluta i Brunello di Montalcino 2018 e le Riserva 2017 in collegamento con Londra, New York, Toronto e Los Angeles. Le altre degustazioni e incontri in programma coinvolgono diverse location nel borgo ilcinese: alcune di queste sono riservate agli operatori, ma le giornate tra 19 e 21 sono aperte al pubblico dei wine lover.
Per info e biglietti: vivaticket.it
www.consorziobrunellodimontalcino.it

11-12 novembre

La Révolution à Montespertoli
La neonata Associazione Viticoltori di Montespertoli, che raggruppa 17 aziende partecipanti, presenta la I edizione della manifestazione. L’obiettivo è comunicare, attraverso le attività in programma, i principi condivisi dagli associati: sostenibilità, territorio, materia prima e comunità. Si comincia venerdì sera con una serie di cene con degustazione nei ristoranti La Lanterna (per info e prenotazioni 0571.542021), il Focolare(0571.671132) e Trattoria Sciabolino (0571.924333). Sabato sarà la giornata dei banchi d’assaggio al Museo della Vite e del Vino, dalle 10 alle 20, con possibilità di partecipare alle masterclass.
Info e prenotazioni: info@viticoltorimontespertoli.it o 389 6825334
viticoltorimontespertoli.it

12-13 novembre

Durello & Friends
La due giorni dedicata al Lessini Durello spegne 20 candeline. Oltre venti aziende porteranno le loro migliori bollicine, sia Metodo Charmat sia Metodo Classico, negli spazi di Villa Cordellina. Sono in programma banchi d’assaggio, masterclass, assaggi di cucina tipica e musica dal vivo. Per gli appassionati meno navigati saranno disponibili Personal Sommelier che accompagneranno le degustazioni durante l’evento.
Info e prenotazioni: durello&friends
www.montilessini.com

12-14 novembre

The Milan Coffee Festival
In occasione del World Coffee Day, Milano diventerà metà di viaggio di ogni coffee lover. Per tre giorni, gli spazi del Superstudio Più di via Tortona, a due passi dai Navigli e dalla stazione di Porta Genova, ospiteranno le attività del Milan Coffee Festival: assaggi di specialty coffee, esibizioni e sfide di latte art, workshop aperti al pubblico e possibilità di testare macchine da espresso per uso domestico. Imperdibile l’aperitivo a base di caffè, come un Espresso Martini o un Negroni al caffè, per concludere la visita.
Per info e biglietti: https://feverup.com/m/119258
www.milancoffeefestival.com

13 e 20 novembre

Appassimenti aperti
Due domeniche consecutive per scoprire la Vernaccia nera nel suo luogo topico, Serrapetrona. Le Cantine del borgo maceratese apriranno le porte al pubblico, che potrà visitare gli appassimenti, i luoghi dove i grappoli di Vernaccia vengono posti ad appassire. Ogni produttore avrà il proprio stand nella piazzetta centrale del paese, animata da mercatini, banchi di specialità gastronomiche e musica. Per informazioni sulle visite agli appassimenti: appassimentiaperti.it/le-cantine
www.appassimentiaperti.it

13-14 novembre

VinNatur Venezia
Per la prima volta, la fiera del vino naturale raggiunge Venezia. I chiostri del Convento di San Francesco della Vigna ospiteranno i banchi dei 65 vignaioli dalle 10 alle 18 in entrambi i giorni della fiera. Si può raggiungere il convento con il vaporetto (fermata: Celestia) o a piedi dalla stazione Venezia Santa Lucia. Per accedere è necessario un contributo di 15€. Tutto il ricavato verrà utilizzato per le ricerche VinNatur o per beneficenza.
Per prenotare: www.eventbrite.it (link diretto alla pagina evento)
www.vinnatur.org

25-27 novembre

La Terra Trema
Dopo tre anni di pausa, torna la fiera feroce dei contadini e vignaioli che nell’ultimo fine settimana di novembre si raduneranno negli spazi del Leoncavallo di Milano. Sarà l’occasione per incontrare i produttori, partecipare a degustazioni libere e guidate e provare la cucina a filiera diretta con le materie prime delle aziende presenti. Sono in programma anche incontri, laboratori e, nelle serate di venerdì e sabato, musica dal vivo fino alle 3 di mattina. Per accedere è richiesta una sottoscrizione al progetto di 10€ (valida una giornata), che scende a 5€ per l’ingresso ai concerti dopo le 22.00.
www.laterratrema.org

25-27 novembre e 2-4 dicembre

Bagna Cauda Day
Per l’edizione numero 10, in oltre 150 osterie, cascine e ristoranti i bagnacaudisti potranno gustare il piatto celebrato. Si possono trovare locali aderenti in tutto il Piemonte ma anche in Valle d’Aosta, Liguria e Lombardia (qui trovi tutti i punti interessati). Tre le versioni di bagna cauda proposte – “Come Dio comanda”, eretica e atea in base alla quantità di aglio – a cui si aggiunge quest’anno la Bagna Sovrana: un menù composto di più portate con la bagna al centro della scena. Il prezzo di una porzione è di 28€ in tutti i locali, ma potrebbe variare per la Bagna Sovrana. Per prenotare è necessario chiamare direttamente il ristorante a cui si è interessati.
bagnacaudaday.it

26-28 novembre

Mercato dei Vini dei Vignaioli Indipendenti
Numeri record per il Mercato della FIVI, giunto alla sua undicesima edizione, che raccoglie quest’anno oltre 850 produttori disposti in tre padiglioni del Piacenza Expo. Presente anche un’area di gastronomia artigianale per completare l’offerta della manifestazione. L’accesso al pubblico è previsto per sabato e domenica dalle 11 alle 19, mentre il lunedì dalle 11 alle 17.
www.mercatodeivini.it

2-4 dicembre

Saranno Famosi nel Vino
Il talent enoico radunerà 220 Cantine esordienti: o nate negli ultimi 10 anni o produttrici di un nuovo vino di alta qualità da meno di 5 vendemmie. Le etichette presentate potranno essere assaggiate sui banchi d’assaggio, disposti lungo la Leopolda di Firenze, o acquistate durante l’evento presso un’enoteca predisposta. Sono in programma seminari, degustazioni a tema, street food. Inoltre, la manifestazione darà occasione ad Ais Toscana, organizzatrice dell’evento, di presentare l’attesa Guida Vitae 2023. Per info e prenotazioni: info@sarannofamosinelvino.it  o 3348319122
www.sarannofamosinelvino.it

3-5 dicembre

Milano Whisky Festival
Il Palazzo delle Stelline (Milano) accoglie la 17° edizione della tre giorni dedicata al mondo del whisky. Le giornate aperte al pubblico sono sabato 3 e domenica 4. In programma masterclass e  oltre 4000 etichette in assaggio (e acquistabili sul posto) tra Irish Whisky, Scotch, Bourbon e Whisky dell’estremo oriente. Il lunedì è riservato anche quest’anno ai professionisti del settore.
www.whiskyfestival.it

8-11 dicembre

Notte degli Alambicchi Accesi
Lo spettacolo itinerante della Compagnia Teatrale Koinè animerà le serate di Santa Massenza, nella Valle dei Laghi. Gli spettatori saranno condotti tra le vie del borgo e le sue distillerie per scoprire, attraverso la performance teatrale, la storia centenaria della distillazione nel paese. A ogni tappa sarà possibile un assaggio di grappa artigianale – tra cui quella di Nosiola e di Vino Santo – ed è previsto un piccolo brindisi alla fine del percorso, nella piazza centrale. Mercatini di artigianato e prodotti locali faranno da cornice all’evento. Per partecipare è necessaria la prenotazione (15€).
www.gardatrentino.it

Tag: , , , , , , , , , , , , , ,

© Riproduzione riservata - 15/10/2022

Leggi anche ...

Benvenuto Brunello, la nuova formula e i nostri migliori assaggi
Degustazioni
Benvenuto Brunello, la nuova formula e i nostri migliori assaggi

Leggi tutto

Zenato Academy premia l’opera di Enrico Smerilli
Eventi
Zenato Academy premia l’opera di Enrico Smerilli

Leggi tutto

Golden Vines in scena a Firenze tra vini mito e aste benefiche
Eventi
Golden Vines in scena a Firenze tra vini mito e aste benefiche

Leggi tutto