Gli interpreti del vino naturale in Sicilia: Etna e Val di Noto

Gli interpreti del vino naturale in Sicilia: Etna e Val di Noto

Esploriamo la regione con il più ampio vigneto biologico italiano, alla scoperta di alcuni dei nomi più significativi del movimento nazionale del vino naturale. La prima puntata ha come protagonisti Frank Cornelissen, ex alpinista prestato alla vitivinicoltura, e la giovane e tenace Arianna Occhipinti.

La regione più grande dello Stivale viene tradizionalmente considerata il simbolo del conservatorismo italiano. Ma, dal punto di vista vitivinicolo, sorprende con dati statistici insospettabilmente dinamici, vantando il più ampio bacino biologico nazionale e il primato delle imprese agricole gestite dagli under 35. Non stupisce pertanto vedere quanto il vino naturale sia non solo rappresentato nei quattro principali distretti regionali, ma anche da alcuni produttori diventati dei riferimenti assoluti. Questa settimana tratteremo le zone dell’Etna e della Val di Noto.

Tag: , , ,

© Riproduzione riservata - 08/11/2021

Leggi anche ...

Miglior sommelier 2021. I campioni Ais, Fisar e Asi
Dall'Italia
Miglior sommelier 2021. I campioni Ais, Fisar e Asi

Leggi tutto

L’agenda del wine lover di dicembre
Dall'Italia
L’agenda del wine lover di dicembre

Leggi tutto

Studio Agronomico Sata: la “case history” Degli Azzoni
Dall'Italia
Studio Agronomico Sata: la “case history” Degli Azzoni

Leggi tutto