Eventi Eventi Civiltà del bere

Gli eventi del vino di maggio e giugno

Gli eventi del vino di maggio e giugno

La bella stagione è il periodo delle passeggiate tra i filari, dei pic-nic in vigna e delle attività all’aria aperta. Ma anche delle anteprime del Centrosud, delle fiere e, con l’estate alle porte, degli appuntamenti del vino riva al mare.

Maggio

6 maggio – evento diffuso

Sabato del Vignaiolo
Con 22 appuntamenti distribuiti da nord a sud, l’iniziativa Fivi aperta al pubblico è un’occasione per incontrare i vignaioli indipendenti, conoscere i loro vini e i loro territori. Oltre alle Cantine,  partecipano anche aziende agricole, ristoranti e luoghi d’arte aderenti alla Federazione, ognuno con il loro format: banchi d’assaggio, masterclass, pic-nic, passeggiate nei vigneti e musica live.
Per scoprire l’evento più vicino: sabatodelvignaiolo
fivi.it

6-7 maggio – Susegana (Treviso)

Co(u)ltura Conegliano Valdobbiadene
Debutta il primo Festival della letteratura del vino, organizzato dal Consorzio di Tutela Conegliano Valdobbiadene Docg in collaborazione con Civiltà del bere. La due giorni si svolgerà nelle sale del Castello San Salvatore di Susegana con una ricchissima scaletta di appuntamenti: video mapping, mostra immersiva, 6 masterclass e 10 incontri con scrittori e giornalisti. Presenti ai banchi di assaggio oltre 30 produttori consorziati.
Per info e partecipazione: info@coulturafestival.it
www.coulturafestival.it

6-7 maggio – San Benedetto Po (Mantova)

Lambrusco a Palazzo
I chiostri medievali dell’Abbazia di Polirone si colorano con oltre 150 etichette di Lambrusco. L’evento torna dopo 3 anni di stop con la nuova area Indigeno, dedicata ai lambruschi biologici e a fermentazione spontanea provenienti dalle province di Mantova, Parma, Modena e Reggio Emilia. Sarà possibile assaggiare anche un piccolo tesoro della gastronomia locale: il salame di San Benedetto Po cotto sotto la cenere.
Per info: lambruscoapalazzo@onav.it
lambruscoapalazzo

8 maggio – Venaria Reale (Torino)

La Prima dell’Alta Langa
Cambio di location per la quinta edizione della manifestazione: la settecentesca Galleria Grande della Reggia di Venaria apre le porte ai 60 produttori partecipanti e alle 140 cuvée della più recente annata di Alta Langa Docg. Evento e banchi d’assaggio sono riservati agli operatori del settore, sommelier professionisti e stampa.
Per info: eventi@altalangadocg.com
www.altalangadocg.com

8-11 maggio – Milano

Tuttofood
La biennale del food&beverage per scoprire trend e innovazioni del settore agro-alimentare di qualità italiano e internazionale. Si svolgerà nel quartiere fieristico di Rho con un ricchissimo palinsesto articolato per aree tematiche: show cooking, premiazioni, masterclass, interviste e incontri con esperti del settore che analizzeranno il mondo del cibo da ogni possibile angolatura (qui il programma completo).
Per info e biglietti: visitatori.tuttofood@fieramilano.it o  02 49976822
www.tuttofood.it

9-13 maggio – Taormina e Giarre

Sicilia en primeur
Vino come fattore culturale: è questo il tema 2023 dell’anteprima annuale dei vini siciliani. La kermesse, organizzata da Assovini Sicilia, prevede visite in Cantina, banchi d’assaggio, conferenze, seminari tecnici tenuti da professionisti del settore e Master of Wine. Per altre informazioni visitare il sito.
www.assovinisicilia.it

13-14 maggio – Nizza Monferrato (Asti)

Nizza è Barbera
La due giorni porta nel Barbera Forum, cuore della manifestazione, oltre 70 produttori e 400 etichette di Nizza Docg e Barbera d’Asti Docg. Sono coinvolti diversi punti d’interesse del borgo monferrino tra cui il settecentesco Palazzo Crova, che ospiterà i seminari, tre Wine Point nelle strade del centro, ognuno con una selezione di etichette in assaggio. Sono in programma anche street food, gita in bicicletta tra i filari e una notte bianca.
Ingresso al Barbera Forum 25€.
www.nizzaebarbera.wine

11-14 maggio – Porto Cervo

Porto Cervo Wine & Food Festival
Sullo sfondo dell’incantevole Costa Smeralda, più di 75 tra grandi brand e piccoli produttori prenderanno parte all’evento boutique dell’enologia e della produzione gastronomica sarda e nazionale. Il palinsesto prevede tasting, talk show e consegne di premi. È riservata agli operatori la giornata di giovedì 11, sono aperte al pubblico tutte le altre.
Costo di partecipazione 70€ (online 60€).
www.pcwff.com

13 maggio – Val d’Ossola

Ossola in Cantina
Sette Cantine aprono le porte al pubblico per raccontare il vino eroico della Val d’Ossola e il suo vitigno principe: il Prünent (alias Nebbiolo). L’evento, organizzato dall’Associazione Produttori Agricoli Ossolani in collaborazione con Ais e Slow Food, comprende visita in Cantina, degustazione guidata e gastronomia locale. I vini dei produttori aderenti possono essere assaggiati in anteprima il 2 maggio presso l’Enoteca Garrone di Domodossola.
Per acquistare il voucher in prevendita (costo 30€):  www.apao.it/negozio
APAO Facebook – APAO Instagram

13-14 maggio – Castagnole Monferrato (Asti)

La Festa del Ruchè
Tutto pronto per la festa dell’antico vitigno monferrino. Sarà possibile incontrare i produttori di Ruchè di Castagnole Monferrato Docg, assaggiare i loro vini e godere di musica e gastronomia del territorio. L’appuntamento è alla Tenuta La Mercantile, un complesso seicentesco alle porte di Castagnole. L’ingresso all’evento è gratuito mentre le degustazioni sono a pagamento (25€ costo base, -10% con acquisto online, 20€ sommelier tesserati); è possibile acquistare i vini in assaggio.
www.ilruche.it

14-15 maggio – Napoli

Vitignoitalia
Cambio di sede per il Salone dei Vini e dei Territori Vitivinicoli Italiani: le mura del Maschio Angioino ospiteranno l’edizione numero diciassette con 300 produttori confermati, 2000 etichette in degustazione e 30 buyer da 15 paesi diversi. Sono in programma workshop e degustazioni guidate.
Per acquistare i biglietti: www.vivaticket.com
www.vitignoitalia.it

20-21 maggio – Radda in Chianti

Radda nel Bicchiere
Seminari, degustazioni vintage e walk around tasting tra le vie del borgo: queste le attività in agenda per la 26° edizione della manifestazione raddese che può contare, quest’anno, sulla partecipazione record di 34 Cantine e sul supporto di ristoranti e wine-bar che proporranno menù speciali. Per accedere ai banchi d’assaggio, con oltre 100 vini, è necessario acquistare il calice dell’evento (25€). Per prenotare le degustazioni a numero chiuso: 0577 738494 o info@prolocoradda.it
www.raddanelbicchiere.net

20-21 maggio – Castello di Costigliole d’Asti

Monferrato Wine Festival
Per la due giorni dell’enogastronomia monferrina, sono in programma banchi d’assaggio con i vini delle 13 denominazioni tutelate dal Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, cooking show, masterclass e una degustazione di cioccolato e praline condotta da un maestro cioccolatiere. Dal sito del Consorzio è possibile richiedere l’accredito operatori e prenotare la partecipazione alle masterclass.
www.viniastimonferrato.it

20, 23 e 28 maggio – Milano, Napoli, Roma

Guida Vini per l’Estate
Daniele Cernilli e il team di Doctorwine presentano la nuova edizione della Guida Vini per l’Estate. Con una veste grafica rinnovata, il libro tascabile raccoglie 350 vini perfetti per la stagione calda, corredati da note di degustazione e consigli di abbinamento. Le giornate si svolgeranno: all’Hotel Principe di Savoia (Milano, 20 maggio), all’Hotel Vesuvio (Napoli, 23 maggio) e all’Hotel Mama Shelter (Roma, 28 maggio). Per acquistare i biglietti: shop.doctorwine.it
www.doctorwine.it

28-30 maggio – Faenza

Vini ad Arte
Tornano le anteprime dei Romagna Sangiovese Doc e Romagna Albana Docg. Il percorso dell’evento parte dalle visite ai vigneti e alle cantine per concludersi con la degustazione tecnica delle nuove annate negli spazi del MIC, Museo delle Internazionale delle Ceramiche di Faenza. L’evento è riservato a stampa e professionisti; per partecipare è necessario accreditarsi.
consorziovinidiromagna.it

Giugno

1-4 giugno – Genova

Slow Fish
La biennale dedicata agli ecosistemi acquatici torna al Porto Antico del capoluogo ligure. Tema del 2023 è Coast to Coast, che vuole sottolineare la stretta connessione che lega gli ambienti marini e alla terraferma. Tra le attività troviamo: laboratori del gusto, aperitivi, cucina di strada e attività di educazione per bambini e ragazzi.
slowfish.slowfood.it

7-8 giugno – Polpenazze del Garda (Brescia)

Enovitis in campo
Motori accesi per la fiera delle tecnologie per la viticoltura. Dopo 5 anni di pausa, l’edizione 2023 torna in veste Extrême con un focus sulle macchine da lavoro in zone impervie, con stretti spazi di manovra e forte pendenza. Le attività in programma si svolgeranno presso l’azienda Erian – Cantina Bottenago: tra queste anche dimostrazioni pratiche nei filari.
www.enovitisincampo.it

18-19 giugno – Codroipo (Udine)

Borderwine
All’ombra degli alberi secolari di Villa Manin di Passirano, oltre 70 Cantine nazionali ed estere si raccoglieranno per l’edizione numero sette del Salone Transfrontaliero del Vino Naturale del Friuli Venezia Giulia. Affianco ai vini in assaggio presenti anche stand prodotti del territorio e cucina locale. Per entrambe le giornate del salone sono in programma degustazioni guidate.
Biglietti in prevendita: Eventbride.it
www.borderwine.eu

25-26 giugno – Forte dei Marmi

VinoVip al Forte
La ventennale VinoVip torna sulla costa toscana per la seconda edizione di VinoVip al ForteDue giorni all’insegna del bere di qualità, nella località balneare che da un secolo è simbolo della villeggiatura d’élite. Culmine dell’evento è il Grand Tasting, degustazione libera dei più pregiati vini italiani in compagnia dei protagonisti del settore.
www.vinovipalforte.it

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

© Riproduzione riservata - 01/05/2023

Leggi anche ...

Gli eventi del vino di giugno
Eventi
Gli eventi del vino di giugno

Leggi tutto

VinoVip Cortina 2024: due giorni al centro del mondo del vino
Eventi
VinoVip Cortina 2024: due giorni al centro del mondo del vino

Leggi tutto

Roero Days: appuntamento il 3 giugno a Milano con 60 produttori e oltre 500 etichette
Degustazioni
Roero Days: appuntamento il 3 giugno a Milano con 60 produttori e oltre 500 etichette

Leggi tutto