Donnafugata, Isolano e Cuordilava con Dolce & Gabbana

Donnafugata, Isolano e Cuordilava con Dolce & Gabbana

Donnafugata, storica Cantina siciliana della famiglia Rallo, è tornata a collaborare con Dolce & Gabbana, che ha firmato l’immagine coordinata dei due nuovi vini prodotti sull’Etna. Un bianco da uve Carricante e un rosso di Nerello Mascalese dalla personalità intrigante e originale, proprio come il loro packaging.

Quella tra Donnafugata e Dolce & Gabbana non è una semplice partnership, ma una vera e propria comunione di intenti. Fascino, meraviglia, convivialità, ma anche esclusività e buonumore sono valori che appartengono tanto alla storica Casa vinicola della famiglia Rallo quanto alla celebre Maison di alta moda, protagoniste di primo piano del made in Sicily nel mondo.

I due nuovi Etna Doc firmati D&G

Dopo il grande successo ottenuto con il lancio del vino rosato Rosa e del Tancredi Edizione Limitata 2016 e 2017, la collaborazione tra le due griffe prosegue all’insegna della produzione enologica di Donnafugata sulle pendici dell’Etna. Sono nati così il bianco Isolano e il rosso Cuordilava, entrambi Etna Doc e disponibili sia in bottiglia che in Magnum: i due formati si possono acquistare direttamente online sull’e-shop di Donnafugata e di Dolce&Gabbana.

Sull’etichetta, il vulcano in eruzione

L’immagine coordinata dei vini si inquadra perfettamente nella creatività di Domenico Dolce e Stefano Gabbana, che hanno scelto di raffigurare in etichetta il vulcano in eruzione. La sagoma dell’Etna si staglia in tutta la sua imponenza e sembra fluttuare fra cielo e terra, sogno e realtà, immerso com’è in una grafica coloratissima che richiama il tradizionale carretto siciliano.

Omaggio all’Etna e alla sua unicità

«Il packaging è un omaggio alla bellezza insuperabile del paesaggio etneo e all’unicità dei suoi vini», sintetizza José Rallo, alla guida aziendale con il fratello Antonio. «I vigneti si trovano tra i 700 e i 750 metri sul livello del mare. L’Etna è il vulcano attivo più alto d’Europa, dove il clima continentale incontra la solarità siciliana. I terreni sono sabbiosi e ricchi di minerali; la vite è allevata con il sistema tradizionale dell’alberello etneo o a controspalliera, su terrazzamenti contenuti da muretti a secco in pietra lavica». Il know how di Donnafugata, la cura per ogni dettaglio e una lavorazione rigorosa dalla vigna alla cantina fanno la differenza per dare vita a etichette dalla forte personalità.

Isolano, Carricante agrumato e minerale

Isolano nasce da una selezione di uve Carricante della vendemmia 2019. È un bianco elegante e mediterraneo, con un bouquet agrumato, note di ginestra in fiore ed erbe aromatiche. Il palato si fa notare per l’avvolgenza e la mineralità vulcanica.

Cuordilava, Nerello Mascalese profumato e persistente

Cuordilava è un Nerello Mascalese in purezza, frutto della vendemmia 2017. L’affinamento di 14 mesi in botte di rovere e i 30 mesi di riposo in bottiglia hanno reso i suoi tannini carezzevoli. Il naso si esprime con note di piccoli frutti rossi, spezie e sentori di sottobosco che ritornano piacevolmente al palato, caratterizzato da una grande persistenza.

DONNAFUGATA
via Lipari 18
Marsala (Trapani)
0923.72.42.00
info@donnafugata.it
www.donnafugata.it
Segui su FacebookInstagramTwitter

Realizzato in collaborazione con Donnafugata

Questo articolo è tratto da Civiltà del bere 4/2021. Acquista

Sei abbonato digitale o premium? Sfoglia la rivista o scarica il pdf

Vuoi abbonarti? Clicca qui

Tag: , , , , ,

© Riproduzione riservata - 12/03/2022

Leggi anche ...

Tenuta Sant’Antonio, il gioiello della famiglia Castagnedi
Storytelling
Tenuta Sant’Antonio, il gioiello della famiglia Castagnedi

Leggi tutto

Castello di Cigognola: tutte le strade portano al Pinot Nero
Storytelling
Castello di Cigognola: tutte le strade portano al Pinot Nero

Leggi tutto

Cantina Produttori di Valdobbiadene: siamo i pionieri delle Rive
Storytelling
Cantina Produttori di Valdobbiadene: siamo i pionieri delle Rive

Leggi tutto