In Italia In Italia Civiltà del bere

Donnafugata: la nuova edizione limitata del Tancredi by Dolce&Gabbana

Donnafugata: la nuova edizione limitata del Tancredi by Dolce&Gabbana

Tancredi è un rosso iconico a base di Cabernet Sauvignon e Nero d’Avola con una piccola aggiunta di Tannat. L’immagine coordinata realizzata da Dolce&Gabbana per l’Edizione Limitata 2017 esalta la doppia anima del vino, che è insieme tradizionale e moderno.

D come Donnafugata e come Dolce&Gabbana, due marchi simbolo del made in Italy che nel 2020 hanno intrapreso una collaborazione nel segno della creatività e dell’artigianalità. Un progetto a lungo termine, che si fonda sulla “sicilianità” e sui valori di convivialità ed eleganza comuni alla Casa vinicola della famiglia Rallo e alla Maison degli stilisti Domenico Dolce e Stefano Gabbana.

Tancredi Edizione Limitata 2017

Il risultato è una collezione di vini unici, che oggi si arricchisce di una nuova prestigiosa etichetta: Tancredi Edizione Limitata 2017. Per l’elegante rosso di Donnafugata si tratta di una nuova limited edition by Dolce&Gabbana dopo quella lanciata a fine 2020 con l’annata 2016. In tutto 14.013 bottiglie numerate, destinate al pubblico di appassionati e collezionisti, che possono essere acquistate direttamente sugli e-shop di Donnafugata e Dolce&Gabbana.

Un vino rivoluzionario

Nato nel 1990, Tancredi è ancora oggi tra le massime espressioni della Tenuta di Contessa Entellina, nel cuore della Sicilia sud-occidentale. Alla sua nascita, oltre 30 anni fa, venne salutato come un vino rivoluzionario, frutto dell’unione tra il sicilianissimo Nero d’Avola e l’internazionale Cabernet Sauvignon. Oggi il blend si arricchisce di un piccolo saldo di Tannat, un’uva francese dotata di acidità e tannino.

Dal personaggio all’etichetta artistica

Il nome Tancredi rievoca uno dei protagonisti de Il Gattopardo, il romanzo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, da cui il regista Luchino Visconti ha tratto un celebre film negli anni Sessanta. Tancredi (interpretato da Alain Delon nella pellicola) è il nipote prediletto del principe di Salina: un giovane dall’aspetto affascinante e dalla grande capacità di adattarsi alle situazioni e ai cambiamenti. L’immagine coordinata realizzata da Dolce&Gabbana per Tancredi Edizione 2017 rende omaggio a questa figura così ambivalente, capace di riassumere in sé sia la tradizione che la modernità.

Nell’etichetta del Tancredi pensata da Dolce e Gabbana, l’oro, il blu e le linee sinuose di ispirazione barocca celebrano i fasti dell’aristocrazia siciliana in declino

Forme e colori emblematici

Il packaging è giocato su una sovrapposizione di forme e colori che richiamano i colorati arabeschi dei carretti siciliani, reinterpretandoli in chiave moderna ed elegante. In particolare l’oro, il blu e le linee sinuose di ispirazione barocca celebrano i fasti dell’aristocrazia siciliana in declino; mentre il rosso, il verde e le figure geometriche appuntite rimandano ai valori rivoluzionari che si stavano affermando sull’isola dopo l’Unità d’Italia: il periodo di ambientazione de Il Gattopardo.

La produzione

Tancredi Edizione Limitata 2017 è il frutto di un lavoro certosino in vigna e in cantina. La raccolta manuale avviene in cassette di piccole dimensioni, con attenta selezione dei migliori grappoli. La fermentazione si svolge in acciaio con macerazione sulle bucce per circa 14 giorni a 28-30 °C. Segue un affinamento di 12 mesi in botti di rovere e almeno 3 anni in bottiglia prima della commercializzazione.

La degustazione

Di colore rosso rubino intenso, ha un bouquet caleidoscopico di ribes e prugna, a cui su aggiungono note balsamiche e ricordi di cacao e tabacco dolce. Il sorso è ricco e avvolgente, con un raffinato bagaglio di tannini perfettamente integrati. A colpire anche la notevole persistenza, con una piacevole chiusura fruttata e speziata. Aristocratico e rivoluzionario, Tancredi Edizione 2017 di Donnafugata è un vino da apprezzare oggi o lasciare in cantina; la sua promessa di invecchiamento supera i 20 anni.

DONNAFUGATA

via Lipari 18, Marsala (Trapani)
0923.72.42.00
info@donnafugata.it
www.donnafugata.it
Segui su FacebookInstagramTwitter


Tag: , , ,

© Riproduzione riservata - 13/12/2021

Leggi anche ...

Al Seminario Masi vini “per sottrazione” per un consumo responsabile
In Italia
Al Seminario Masi vini “per sottrazione” per un consumo responsabile

Leggi tutto

In arrivo i Roero Days alla Reggia di Venaria Reale
In Italia
In arrivo i Roero Days alla Reggia di Venaria Reale

Leggi tutto

Chianti Classico Casanuova di Nittardi: per il 40° l’etichetta artistica diventa un premio internazionale
In Italia
Chianti Classico Casanuova di Nittardi: per il 40° l’etichetta artistica diventa un premio internazionale

Leggi tutto