In Italia In Italia Civiltà del bere

Donelli presenta Bollicino, bianco frizzante Reno Doc

Donelli presenta Bollicino, bianco frizzante Reno Doc

Novità aziendale per Donelli Vini: la storica cantina emiliana di Gattatico, di proprietà della famiglia Giacobazzi, lancia sul mercato Bollicino, un bianco frizzante Reno Doc disponibile in versione secco e amabile pensato per la Grande distribuzione.

DA UVE TREBBIANO, MONTUNI E PIGNOLETTO –  Versatile e adatto a un bere semplice e conviviale, Bollicino  esprime tutto il sapore dei vitigni autoctoni a bacca bianca della provincia di Modena: il suo uvaggio prevede il 40% di Trebbiano, il 30% di Montuni e il 30% di Pignoletto.

FRUTTATO, FRESCO, PIACEVOLE – È vinificato in bianco, con macerazione a temperatura controllata e successiva presa di spuma secondo il Metodo Charmat. Di colore giallo paglierino con spuma fine e persistente bianco carta, al naso Bollicino si mostra floreale e fruttato con una piacevole nota di pesca. In bocca è fresco, elegante e piacevole.

VINO DOC AL GIUSTO PREZZO PER UN AMPIO TARGET – «Il prodotto si inserisce in un segmento, quello dei vini bianchi frizzanti, che nella Grande Distribuzione sta realizzando ottime performances, trainato dagli importanti risultati del Prosecco e del Pignoletto, vitigno che nell’ultimo anno ha fatto registrare i tassi di crescita più alti del mondo del vino nel canale moderno», spiegano Alberto e Giovanni Giacobazzi, figli del patron Antonio e rispettivamente direttore amministrativo e commerciale della Donelli Vini. «La volontà è quella di proporre un prodotto con la qualità di un vino Doc, al giusto prezzo, ad un target geograficamente molto ampio per far conoscere il nostro marchio non solo per il Lambrusco, ma anche per le altre tipologie a bacca bianca del territorio emiliano di cui l’azienda vuole essere espressione». Il prezzo medio sullo scaffale è di 2,99 euro.

 

Tag: , , , , ,

© Riproduzione riservata - 17/10/2012

Leggi anche ...

Il Tignanello come paradigma del vino italiano  
In Italia
Il Tignanello come paradigma del vino italiano  

Leggi tutto

La eno-gioventù: Eleonora Bianchi e Terre d’Aenòr, c’è del nuovo in Franciacorta
In Italia
La eno-gioventù: Eleonora Bianchi e Terre d’Aenòr, c’è del nuovo in Franciacorta

Leggi tutto

Cosa resta dell’ultimo Vinitaly? La riflessione di Luciano Ferraro
In Italia
Cosa resta dell’ultimo Vinitaly? La riflessione di Luciano Ferraro

Leggi tutto