Food Food Annalisa Cretella

Dal 14 al 24 marzo l’olio “entra” nei musei di Milano. Le altre iniziative della Penisola

Dal 14 al 24 marzo l’olio “entra” nei musei di Milano. Le altre iniziative della Penisola

Riflettori puntati sull’olio. In questo periodo non si contano le fiere dedicate a questo prodotto immancabile sulla nostra tavola, e non solo. Dai premi agli assaggi, dalle analisi sensoriali alle ricette, fino anche alla cosmetica. Per gli amanti dell’olio toscano, sono in programma workshop e degustazioni per imparare a riconoscerlo, dal 14 al 24 marzo in due location milanesi prestigiose, la Triennale e il Museo della tecnologia e della scienza. Di “Toscano”, per esempio, non tutti sanno che ne esiste solo uno, garantito dal 1997 proprio dal marchio Toscano del Consorzio. Per informazioni: www.triennale.it, www.museoscienza.org.

A Sorrento, dal 25 al 27 aprile, si svolge la premiazione Sirena d'Oro dei migliori oli Dop e Igp

A SORRENTO IL PREMIO SIRENA D’ORO – Sul podio del Premio Sirena d’Oro, il concorso nazionale dedicato agli oli Dop – e da quest’anno anche Igp – promosso dalla città di Sorrento (Napoli), ci sono il Dop Garda, Dop Canino e Dop Sardegna. Sono questi gli oli giudicati migliori nelle tre categorie del premio: fruttato  leggero, fruttato medio e fruttato intenso. La scelta è stata impegnativa se si pensa che gli oli in gara in questa XI edizione sono stati 178, in rappresentanza di  37 aree Dop e Igp. La consegna dei premi avverrà a Sorrento, in occasione della Borsa Valori del Territorio, kermesse enogastromica in  programma dal 25 al 27 aprile.

A ROMA UN CORSO ASSAGGIATORI – Per chi prima di degustare volesse imparare a conoscere i segreti dell’olio, all’Hotel d’Inghilterra di Roma si tiene un corso per formare i futuri assaggiatori. Le lezioni sono partite il 19 marzo con una panoramica sulla situazione dell’olio in Italia, per poi approfondire temi quali i differenti sistemi di estrazione o le cultivar delle varie regioni d’Italia, fino alla lezione di olivicoltura sul campo. Il percorso si conclude, quindi, il 14 maggio con una cena didattica conclusiva, valorizzata dai piatti sapientemente preparati da Antonio Vitale, chef alla guida del Café Romano dell’hotel.

Tag: , , , , ,

© Riproduzione riservata - 20/03/2013

Leggi anche ...

Mandorla di Toritto, eccellenza pugliese nel mondo
Food
Mandorla di Toritto, eccellenza pugliese nel mondo

È tra le varietà più pregiate, dal sapor Leggi tutto

Sei ristoranti vista mare che lasciano senza fiato
Food
Sei ristoranti vista mare che lasciano senza fiato

In Liguria si può prenotare al Gazebo d Leggi tutto

Vino e BBQ: otto abbinamenti da provare
Food
Vino e BBQ: otto abbinamenti da provare

Vino e BBQ: come si sceglie la bottiglia Leggi tutto