Antonio Rallo confermato presidente del Consorzio Sicilia Doc

Antonio Rallo confermato presidente del Consorzio Sicilia Doc

Antonio Rallo resta presidente del Consorzio Sicilia Doc fino al 2022. Insieme a lui, il nuovo consiglio di amministrazione dell’ente ha eletto anche i due vicepresidenti: Giuseppe Bursi e Filippo Paladino.

Alla guida del Consorzio di tutela vini Sicilia Doc si riconferma Antonio Rallo. La decisione è stata presa oggi, venerdì 6 marzo, durante la prima seduta del nuovo cda a Mazara del Vallo. Il presidente sarà coadiuvato nell’incarico – rinnovato per il triennio 2020-2022 – dai vicepresidenti Giuseppe Bursi e (riconfermato) Filippo Paladino.

Il commento di Antonio Rallo

“Ringrazio il cda per la fiducia che mi ha rinnovato, e che, di fatto, testimonia il valore del lavoro corale svolto da tutti i componenti del Consiglio di amministrazione uscente”, ha commentato Antonio Rallo. “Continueremo a lavorare, con il supporto dei nuovi consiglieri, per lo sviluppo della denominazione Sicilia con la massima determinazione possibile”.

Chi rappresenta il Consorzio Sicilia Doc

Il nuovo cda del Consorzio Sicilia Doc è composto da Vincenzo Ampola, Gaspare Baiata, Giuseppe Bursi, Salvatore Chianti a, Bernard Laurent De la Gatinais, Paolo Di Maria, Filippo Paladino, Alessio Planeta, Antonio Rallo, Letizia Russo, Alberto Tasca e Nicolò Vinci. Al Disciplinare di produzione del Consorzio di tutela vini Doc Sicilia aderiscono ad oggi 453 imbottigliatori e oltre 7.800 viticoltori. Nel 2019 sono state prodotte 95 milioni di bottiglie.

Tag: , ,

© Riproduzione riservata - 06/03/2020

Leggi anche ...

Sudheritage: 8 aziende calabresi si uniscono per valorizzare i musei d’impresa regionali
Dall'Italia
Sudheritage: 8 aziende calabresi si uniscono per valorizzare i musei d’impresa regionali

Leggi tutto

The Banquet of Nature by Perrier-Jouët
Dall'Italia
The Banquet of Nature by Perrier-Jouët

Leggi tutto

Pisé Gavi di La Raia, cru in evoluzione
Dall'Italia
Pisé Gavi di La Raia, cru in evoluzione

Leggi tutto