L'altro bere L'altro bere Civiltà del bere

Zuccheri aggiunti nella birra: BBPA vs Daily Mail

Zuccheri aggiunti nella birra: BBPA vs Daily Mail

Botta e risposta fra la British Beer and Pub Association e il Daily Mail. Come riporta il sito TheDrinkBusiness.com, tutto è cominciato qualche giorno fa, quando la testata inglese ha pubblicato uno studio secondo il quale una pinta di birra può contenere fino a nove cucchiaini di zucchero nascosto. Nell’articolo un cardiologo, il dottor Aseem Malhotra, ha definito il livello zuccherino presente nella birra a dir poco “sconcertante”, sottolineando come i problemi di salute legati all’alcol costino al Regno Unito 3,3 miliardi di sterline ogni anno.

LA CONTRORISPOSTA DELLA BBPA  – Dalla British Beer and Pub Association e il Daily Mail (BBPA) fanno sapere che le affermazioni riportate sul giornale sono assolutamente fuori luogo. Come ha precisato un portavoce della associazione: “Stiamo investigando per capire da dove provengano questi risultati, giacché in genere una pinta di birra contiene meno di un cucchiaino di zucchero. In qualche caso, il contenuto complessivo di carboidrati potrebbe risultare superiore, ma solo perché la birra “finita” contiene altre fonti di carboidrati, come la fibra solubile, che tra l’altro hanno effetti benefici sulla salute. La maggior parte delle birre prevede solo una piccola percentuale di zuccheri aggiunti durante il processo di fermentazione, e tale zucchero è destinato a essere quasi completamente convertito in alcol”.

Tag: ,

© Riproduzione riservata - 17/02/2014

Leggi anche ...

Il servizio della birra: la conservazione
L'altro bere
Il servizio della birra: la conservazione

La birra non è fatta di norma per Leggi tutto

Ipa, Pils e dintorni: è una questione di stile
Dall'Italia
Ipa, Pils e dintorni: è una questione di stile

I modelli internazionali degli stili di birra sono Leggi tutto

Milano Sake Challenge: al via la prima edizione
L'altro bere
Milano Sake Challenge: al via la prima edizione

Lunedì 11 novembre a Milano debutta il primo Leggi tutto