Dal mondo Dal mondo Alessandro Torcoli

DWWA / day 2. Quando l’emozione arriva da Casavecchia e Pallagrello

DWWA / day 2. Quando l’emozione arriva da Casavecchia e Pallagrello

Ed ecco il secondo giorno dei Decanter World Wine Awards. Sarà che alla fine, nella noia della ripetizione, ci colpisce la diversità, ma tra i 100 vini degustati ieri mi sono appuntato due vitigni autoctoni minori, entrambi campani: Casavecchia e Pallagrello nero, entrambi Terre del Volturno Igt. Sul secondo non ho convinto la giuria, che lo trovava troppo caro (fascia 15.00-29.88 sterline) per la sua semplicità, ma sul Casavecchia c’è stato unanime consenso e ha conquistato la medaglia d’oro, riconoscimento raro. Ne abbiamo assegnate 3 in tutta la giornata. Presto scopriremo da chi è prodotto: assaggiamo tutto alla cieca e a metà maggio Decanter svelerà i nomi.

I BIANCHI DI CAMPANIA E SICILIA – Tra i bianchi Igt campani, si è salvata qualche fruttata Falanghina del Beneventano, mentre tra i siciliani di varietà inusuali come Pinot grigio (un paio discreti ma la varietà non dà evidentemente il meglio di sé al sud), Vermentino e Fiano, un argento è stato conferito inaspettatamente a un Vermentino, che echeggiava elegantemente lo stile della Sardegna (del sud).

CONVINCE IL PRIMITIVO DI MANDURIA – Tralascerei ogni commento sui rosati siciliani (un paio da lavandino, non si capisce con che coraggio le aziende mandino certi campioni ai concorsi), e tornerei sul Primitivo, che nella versione Manduria Doc, pur nella sua potenza congenita, ha ottenuto generali consensi: su 13 campioni 8 secondo me meritavano una segnalazione o una medaglia. Ad uno di essi infatti è andato l’oro, un best buy nella fascia 8-14 sterline.

Leggi il resoconto del primo giorno

Tag: , , , ,

© Riproduzione riservata - 30/04/2014

Leggi anche ...

Vini veneti alla ribalta del 25esimo Mundus Vini
Dal mondo
Vini veneti alla ribalta del 25esimo Mundus Vini

L’Italia conferma il primato del numero di campion Leggi tutto

Fusion, cucine e culture  che si intrecciano
Dal mondo
Fusion, cucine e culture che si intrecciano

Il fenomeno, noto anche come metissage, nasce quando Leggi tutto

In Ungheria non solo Tokaji, anzi…
Dal mondo
In Ungheria non solo Tokaji, anzi…

La terra conosciuta soprattutto per il suo storico Leggi tutto