La Terza Pagina La Terza Pagina Anita Franzon

Il successo dei vini italiani nelle Top 100 di Wine Spectator e Wine Enthusiast

Il successo dei vini italiani nelle Top 100 di Wine Spectator e Wine Enthusiast

Ogni anno le principali riviste statunitensi del mondo del vino stilano classifiche dei migliori assaggi dei 12 mesi precedenti. È così che nascono, per esempio, la Top 100 di Wine Spectator, o la Wine Enthusiast 100: The Best Wines of 2021. Produttori di vino e consumatori attendono con impazienza queste liste ricche di grandi conferme, ma anche di piccole novità.

L’Italia è sempre ben rappresentata, grazie a una produzione varia e di qualità, che i critici stranieri continuano ad apprezzare. Sono etichette con una larga diffusione sui mercati esteri, bandiere dell’eccellenza italiana. Questa settimana desideriamo dedicare a loro la nostra Terza Pagina.

Bandiere dell’eccellenza italiana negli Usa

Ogni anno, dal 1988, i collaboratori della rivista americana Wine Spectator esaminano i vini recensiti nei 12 mesi precedenti e selezionano i migliori 100 assaggi in base a qualità, valore, novità, ma anche disponibilità sul mercato.

La Top 100 di Wine Spectator

Con il passare del tempo sono entrate nella lista nuove regioni, diverse uve o stili di vinificazione, «ma i classici stanno ancora andando forte», si legge nell’introduzione alla Top 100. Nonostante sul podio non siano quest’anno presenti vini italiani (ma ben 2 vini californiani – il 1° e il 3° – e un bordolese al 2° posto), sono addirittura 23 le etichette italiane in classifica.

I primi tre vini italiani nella lista di Wine Spectator

L’etichetta italiana più apprezzata dai critici di Wine Spectator si trova al 5° posto ed è il Brunello di Montalcino Docg 2016 Le Chiuse; un “rosso teso e lineare dai graziosi aromi di fragola, ribes e ciliegia, affiancati da note floreali, minerali e di tabacco, con fine equilibrio e intensità”. In 8ª posizione si trova il Barolo Bricco Boschis Docg 2016 di Cavallotto dal “cuore di ciliegia e ribes incorniciato da note di fieno, eucalipto e timo selvatico, con una struttura solida che lascia una sensazione polverosa compensata dal frutto dolce e maturo”. Torna la Toscana in 12ª posizione con il Brunello di Montalcino Docg 2016 Poggio Landi. “Ampio e avvolgente, trasuda aromi floreali, amarena, mora, grafite e minerali pietrosi. Potente, ma frenato dalla vivida acidità, con tannini raffinati e ben integrati. Mostra equilibrio e lunghezza eccezionali”.

La classifica continua…

Piemonte e Toscana si alternano nelle posizioni più alte della classifica con il 15° posto per il Barbaresco Casot Docg 2017 Giuseppe Nada; 17° il Brunello di Montalcino Docg 2016 Talenti; 20° il Chianti Classico Docg 2018 Badia a Coltibuono; 26° il Vino Nobile di Montepulciano Riserva Docg 2016 Salcheto; 30° il Barbaresco Docg 2016 Cantina del Pino; 38ª la Barbera d’Alba Doc 2019 Pio Cesare; 40° il Barolo Docg 2016 Mauro Molino.

Al 44° posto si cambia regione con il Cannonau di Sardegna Riserva Doc 2018 Tenute Sella & Mosca; ma si torna subito in Toscana al 46° posto con San Marcellino, Chianti Classico Gran Selezione Docg 2016 Rocca di Montegrossi. 51° Terra Alpina, Pinot Grigio Vigneti delle Dolomiti Igt 2019 Alois Lageder; 56° Marne 180, Amarone della Valpolicella Docg 2017 Tedeschi; 59° Cà del Magro, Custoza Superiore Doc 2019 Monte del Frà; 63° Barolo Monvigliero Docg 2016 G.B. Burlotto; 67° Vini Orsone, Friulano Friuli Colli Orientali Doc 2018 Bastianich; 71° Lagnusa, Nero d’Avola Sicilia Doc 2017 Feudo Montoni; 75ª Vigna Cinque Querce, Taurasi Docg 2013 Salvatore Molettieri; 82° RDO, Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Extra Dry Rive di Ogliano Docg 2019 Masottina; 90° Etna Doc 2018 Graci; 93° Berlucchi ’61, Franciacorta Brut Rosé Docg Guido Berlucchi; infine il 95° posto va al Fiano di Avellino Docg 2019 Colli di Lapio.

Un Verdicchio al 2° posto della classifica di Wine Enthusiast

Anche la rivista Wine Enthusiast ha pubblicato la classifica dei 100 migliori vini per il 2021, all’interno della quale sono 18 le etichette italiane scelte fra 22.000 assaggi. In questo caso, sul podio, in 2ª posizione, dopo il francese Château Siran 2018 Margaux, si trova un bianco marchigiano, il Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore Doc 2019 Bucci. “Uno splendido bianco che si apre con aromi seducenti di erbe mediterranee, fiori gialli primaverili, eucalipto e agrumi. Il palato delizioso offre pesca gialla succosa, finocchio, mandorla bianca e il più sottile sentore di pompelmo insieme a un’acidità piccante. Una nota minerale che suggerisce salinità aggiunge profondità”, si legge nella descrizione.

Gli altri vini italiani del 2021 per Wine Enthusiast

Ma anche questa classifica continua e va su e giù per l’Italia: al 5° posto si trova il Barolo Ravera Docg 2017 G.D. Vajra; al 7° il Brunello di Montalcino Docg 2016 Collosorbo; 15° il Soave Classico Doc 2019 Pieropan; 18° Praepositus, Alto Adige Valle Isarco Kerner Doc 2019 Abbazia di Novacella; 21° Vigna Lirano, Nebbiolo d’Alba Doc 2019 Rivetto; 29° Valdobbiadene Prosecco Docg 2020 Ca’ dei Zago; 32° Montepulciano d’Abruzzo Doc 2018 Francesco Cirelli; 34° Branu, Vermentino di Gallura Docg 2020 Surrau; 39ª Alta Langa Extra Brut Docg 2017 Ettore Germano; 40° (e presente anche nella classifica di Wine Spectator al 90° posto) l’Etna Rosso Doc 2018 Graci.

Il 43° in classifica è il Chianti Classico Docg 2018 Castello dei Rampolla; si prosegue con: 59° Fiano di Avellino Docg 2020 Feudi di San Gregorio; 68° Leone Blend, Terre Siciliane Igt 2020 Tenuta Regaleali – Tasca d’Almerita; 74° Perlé Nero, Trentodoc Extra Brut Riserva 2012 Ferrari; 75° Le Creete, Lugana Doc 2020 Ottella; 87° Amarone della Valpolicella Classico Docg 2016 Cesari; e 99° Alto Adige Pinot grigio Doc 2020 Peter Zemmer.

Foto di apertura: © K. Knight – Unsplash

Questo articolo fa parte de La Terza Pagina, newsletter a cura di Alessandro Torcoli dedicata alla cultura del vino. Ogni settimana ospita opinioni di uno o più esperti su temi di ampio respiro o d’attualità. L’obiettivo è stimolare il confronto: anche tu puoi prendere parte al dibattito, scrivendoci le tue riflessioni qui+
Il tuo contributo sarà raccolto e pubblicato insieme a quello degli altri lettori.

Per ricevere La Terza Pagina iscriviti qui+

Tag: , , , , , , ,

© Riproduzione riservata - 03/12/2021

Leggi anche ...

Libri sotto l’albero: 7 consigli di lettura per Natale
La Terza Pagina
Libri sotto l’albero: 7 consigli di lettura per Natale

Leggi tutto

La longevità non è un esercizio di stile, ma una patente di qualità
In Evidenza
La longevità non è un esercizio di stile, ma una patente di qualità

Leggi tutto

I Best in Class di WOW! 2021
La Terza Pagina
I Best in Class di WOW! 2021

Leggi tutto