Trent’anni di Gala Italia. Il 19 febbraio a New York

Trent’anni di Gala Italia. Il 19 febbraio a New York

Quest’anno il Gala Italia celebra il trentennale con una special edition dell’evento: Gala Italia 30, il 19 febbraio al Pierre Hotel di Manhattan. Al centro dell’atteso appuntamento newyorkese – a cura dell’Italian Wine & Food Institute e del suo presidente, Lucio Caputo – troviamo come sempre i vini di prestigio dello Stivale. Ma protagonisti indiscussi saranno i produttori che seppero valorizzare negli anni la nostra enologia in America e nel mondo, veri artefici del successo che ancora oggi registriamo negli Stati Uniti.

galaitalia logoI PROTAGONISTI – L’omaggio del Gala Italia va alle 37 aziende che parteciparono alla prima edizione: Antinori, Barbi Colombini, Bersano, Biondi Santi Il Greppo, Bolla, Cavit, Collavini, Col d’Orcia, Contratto, Duca d’Asti, Duca di Salaparuta, Fabiano, Fazi Battaglia, Ferrari, Fiore, Fontanafredda, Frescobaldi, Gajerhof, Gotto d’Oro, Guicciardini Strozzi-La Cusona, Kettmeir, Livio Felluga, Marchesi di Barolo, Martini & Rossi, Pighin, Pio Cesare, Poggio alla Sala, Regaleali, Ricasoli, Riunite, Rocca delle Macie, Ruffino, S. Margherita, Torresella, Villa Banfi, Villa Cerna e Zonin.

1985-2015: LA SORPRESA – Il ricco programma si articola in tante interessanti iniziative lungo le 12 ore della manifestazione, dalla mattina con il grande Wine & Food Tasting, fino alla cena in abito da sera, con la premiazione e l’asta dei vini partecipanti. Non si tratta di bottiglie qualunque: per questo importante anniversario, i produttori porteranno le loro annate 1985! Per maggiori informazioni: iwfinews.com

Tag: , , , , ,

© Riproduzione riservata - 02/12/2014

Leggi anche ...

Bordeaux chiede un sistema di “giusta remunerazione”
Senza confini
Bordeaux chiede un sistema di “giusta remunerazione”

Leggi tutto

La fine dei dazi cinesi basterà a rianimare il mercato del vino australiano?
Senza confini
La fine dei dazi cinesi basterà a rianimare il mercato del vino australiano?

Leggi tutto

Le ragioni del boom di vendite di alcolici in India
Senza confini
Le ragioni del boom di vendite di alcolici in India

Leggi tutto