Dal mondo Dal mondo Anita Franzon

Passaggio a Nordovest. Nel mondo si parla di Dolceacqua e Ruché

Passaggio a Nordovest. Nel mondo si parla di Dolceacqua e Ruché

Vinforum proclama il Rossese di Dolceacqua Curli “miglior rosso ligure”, con un omaggio al paesino tanto amato da Monet. E Wine Spectator dedica un intero articolo al Ruché, “una delle uve più strane del Piemonte”.


Il migliore vino rosso della Liguria? Per il magazine norvegese Vinforum è Curli, Rossese di Dolceacqua Superiore Doc 2018 firmato Maccario-Dringenberg, “proveniente dalla vigna che il mitico Luigi Veronelli – enologo, gastronomo e intellettuale – chiamava “la Romanée-Conti d’Italia””.

Dolceacqua, un terroir unico

E anche se si tratta di due vini che non hanno alcuna somiglianza «la curiosità va stuzzicata», scrive l’autore dell’articolo, che spiega: “Dolceacqua è un paesino tranquillo, immortalato da Claude Monet con il suo bellissimo ponte ad arco […]. La denominazione Rossese di Dolceacqua Doc si estende quasi fino al confine francese. Nonostante il clima in Liguria sia generalmente mite e caldo, il paesaggio montano della zona contribuisce a creare condizioni abbastanza continentali”.

L’ora del Ruché

Secondo Wine Spectator, invece, è l’ora del Ruché: “Una delle uve più strane del Piemonte, un rosso accattivante e conveniente che è tornato in pista dopo aver rischiato l’estinzione”. Questa varietà trova casa tra le dolci colline del Monferrato intorno a Castagnole Monferrato. Scrive l’autore dell’articolo Robert Camuto: “Molti luoghi definiscono i loro vini unici, ma il Ruché del Monferrato è davvero singolare, grazie a un tocco aromatico al naso che è raro nei rossi. Una recente degustazione di vini giovani degli oltre 20 produttori di Ruchè del Monferrato mi ha stupito per i sentori di menta che saltavano fuori dal bicchiere, seguiti da un morso tannico”.

Questa notizia fa parte della rassegna stampa internazionale di Civiltà del bere. Per riceverla gratuitamente una volta a settimana in formato newsletter iscriviti qui.

Tag: , , ,

© Riproduzione riservata - 26/11/2020

Leggi anche ...

Alessandro Masnaghetti premiato da La revue du Vin de France
Dal mondo
Alessandro Masnaghetti premiato da La revue du Vin de France

Un importante riconoscimento per il cartografo piemontese Alessandro Leggi tutto

Cambiamenti. Dove va il mondo del vino nel 2021
Dal mondo
Cambiamenti. Dove va il mondo del vino nel 2021

L’impatto del Covid 19 sul mondo del vino Leggi tutto

Chi seguire sui social: Alder Yarrow
Dal mondo
Chi seguire sui social: Alder Yarrow

Alder Yarrow, @vinography su Instagram, è il fondator Leggi tutto