Senza confini Senza confini Anna Rainoldi

Monica Larner a The Wine Advocate. Al suo posto Kerin O’Keefe

Monica Larner a The Wine Advocate. Al suo posto Kerin O’Keefe

Valzer di poltrone per le firme in rosa del vino italiano nel mondo: Monica Larner passa a The Wine Advocate, e Kerin O’Keefe prende il suo posto nella redazione del Wine Enthusiast.

MONICA LARNER – La nuova responsabile del comparto italiano per Robert Parker è una giornalista di comprovata professionalità e competenza in campo vitivinicolo. Con un passato di importante giornalista a Dow Jones, Monica Larner si è fatta strada nel settore enologico come corrispondente dall’Italia per il noto magazine statunitense Wine Enthusiast.

THE WINE ADVOCATE: IL POST-GALLONI – Oggi entra nella redazione di The Wine Avocate con una pesante eredità: l’Italia, infatti, era fra le regioni seguite da Antonio Galloni, ex delfino di Parker bruscamente fuoriuscito dal periodico qualche mese fa (e recentemente riconciliato con il guru della critica enologica Usa, che gli aveva fatto causa).

KERIN O’KEEFE – Al suo posto, diventa italian editor per Wine Enthusiast Kerin O’Keefe, residente nella Penisola dal 1991. Autrice di varie pubblicazioni sul mondo del Brunello (tra cui “Franco Biondi Santi: il gentleman del Brunello” e, per l’Università della California, “Brunello di Montalcino: Understanding and Appreciating One of Italy’s Greatest Wines”), la giornalista si è distinta collaborando con testate internazionali di settore, come Decanter, World of Fine Wine e Winesearcher.com.

Tag: , , ,

© Riproduzione riservata - 23/04/2013

Leggi anche ...

Siccità e sprechi, il cattivo esempio della California
Senza confini
Siccità e sprechi, il cattivo esempio della California

Leggi tutto

London Wine Fair, un tiepido ritorno
Senza confini
London Wine Fair, un tiepido ritorno

Leggi tutto

Classificazione di Saint-Émilion: l’esodo continua
Senza confini
Classificazione di Saint-Émilion: l’esodo continua

Leggi tutto