Dal mondo Dal mondo Civiltà del bere

Le Langhe arrivano a New York con il primo Barolo & Barbaresco World Opening

Le Langhe arrivano a New York con il primo Barolo & Barbaresco World Opening

Il 4 e 5 febbraio la Grande Mela sarà la prima tappa dell’evento internazionale dedicato a Barolo e Barbaresco. In programma una grande degustazione dedicata alle menzioni geografiche aggiuntive e l’anteprima delle nuove annate (Barolo 2016 e Barbaresco 2017).

La prima edizione del Barolo & Barbaresco World Opening (BBWO) porta oltreoceano le due Docg simbolo delle Langhe. Martedì 4 febbraio, presso il Center415 di Manhattan, avrà luogo la prima degustazione al mondo interamente dedicata alle menzioni geografiche aggiuntive (MeGA) di Barolo e Barbaresco, con i vini di 220 aziende. Mercoledì 5 febbraio, invece, è tempo di anteprime: le nuove annate di Barolo 2016 e Barbaresco 2017 saranno esaminate da una commissione internazionale di Masters of Wine, Master Sommelier, critici e giornalisti. In tutto, 100 grandi professionisti.

Protagonisti 200 produttori delle Langhe

L’evento è organizzato dal Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani. «Avere 200 produttori delle Langhe in trasferta a New York è straordinario», ha dichiarato il presidente del Consorzio, Matteo Ascheri. «Questa prima edizione del BBWO è un’occasione unica per raccontare al consumatore finale dei nostri vini e per rafforzare la conoscenza delle menzioni geografiche aggiuntive tra gli addetti ai lavori».

Uno scorcio innevato di Langhe

Un’occasione per far conoscere le menzioni geografiche aggiuntive

La degustazione del 4 febbraio è dedicata alle Menzioni geografiche aggiuntive di Barolo e Barbaresco. Si rivolge prevalentemente a buyer, importatori, distributori, ristoratori, giornalisti e altri professionisti di settore, ma dalle ore 18 è anche prevista una sessione per gli appassionati. Verranno inoltre allestiti due grandi banconi geografici, per rappresentare tutte le menzioni rivendicate. Partner d’eccezione saranno la Fontina Dop della Valle d’Aosta e il Riso di Baraggia Biellese e Vercellese Dop.

La valutazione delle nuove annate di Barolo e Barbaresco

La seconda giornata sarà invece dedicata alle nuove annate di Barolo (2016) e Barbaresco (2017). Una commissione di 100 giudici scelti tra Masters of Wine, critici, giornalisti e Master Sommeliers da tutto il mondo, valuterà le due annate. I risultati veranno comunicati durante la cena di gala nel cuore del World Trade Center, con alcuni ospiti d’eccezione: il trio musicale Il Volo e lo chef pluristellato Massimo Bottura, che firmerà il menù. A condurre la serata uno dei più apprezzati e irriverenti showman italiani: Alessandro Cattelan. Una parte del ricavato della vendita dei biglietti della degustazione sarà donato a City Harvest, associazione che distribuisce pasti a oltre un milione di persone in difficoltà.

Per ulteriori informazioni: www.langhevini.it/bbwo




Tag: , , , ,

© Riproduzione riservata - 17/01/2020

Leggi anche ...

Cervaro della Sala ai vertici delle classifiche
Dal mondo
Cervaro della Sala ai vertici delle classifiche

Il prestigioso vino realizzato al Castello della Sala Leggi tutto

Rosé Revolution, è il loro momento
Dal mondo
Rosé Revolution, è il loro momento

Un tempo disprezzati e considerati “vini da donne”, Leggi tutto

Curiosità dal mondo: dalla pelle di vino alle bottiglie piatte
Dal mondo
Curiosità dal mondo: dalla pelle di vino alle bottiglie piatte

Il vino da oggi non si potrà solament Leggi tutto