AdVini amplia il suo impero con Le Clos de Paulilles

AdVini amplia il suo impero con Le Clos de Paulilles

Le Clos de Paulilles, la più vasta tenuta delle Aoc Colliure e Banyuls, da oggi appartiene alla società AdVini. L’accordo siglato con la famiglia Dauré – proprietari dell’azienda dal 1975 – segna l’ennesima espansione del grande gruppo vinicolo, che nel Rousillon già possiede la Cantina Cazes.

Qui si allevano principalmente Syrah, Grenache e Mourvèdre

TURISMO E VITICOLTURA – Questi 90 ettari, affacciati sul Mar Mediterraneo lungo la frequentata Côte Vermeille, vantano un suolo e il clima ideale per allevare Syrah, Grenache e Mourvèdre. Attualmente la tenuta produce rossi, bianchi e rosé nell’Aoc Collioure, ma anche Aoc Banyuls nelle versioni Rimage (riserva) e Traditionnel.

PROSSIMI OBIETTIVI A LE CLOS DE PAULILLES – I primi progetti del gruppo AdVini prevedono il reimpianto dei filari di Grenache preesistenti e l’apertura di un ristorante e di un nuovo punto vendita, per completare la struttura dove è già possibile alloggiare.

LE ALTRE CANTINE DI ADVINI – Oltre a Cazes, AdVini comprende il gruppo Laroche, che raccoglie diverse tenute tra Francia, Cile e Sudafrica, e le Cantine francesi di Antoine Moueix (Bordeaux), Gassier (Provenza), JeanJean (Languedoc), Ogier (nella Valle del Rhône) e Rigal (Francia sudovest e Guascogna).

Tag: ,

© Riproduzione riservata - 04/03/2013

Leggi anche ...

Il vino (piombato) rese sordo Beethoven?
Senza confini
Il vino (piombato) rese sordo Beethoven?

Leggi tutto

Bordeaux En Primeur, il trend al ribasso dei prezzi 2023
Senza confini
Bordeaux En Primeur, il trend al ribasso dei prezzi 2023

Leggi tutto

La grandine mette a rischio la prossima vendemmia di Chablis
Senza confini
La grandine mette a rischio la prossima vendemmia di Chablis

Leggi tutto